Da oggi è possibile giocare alla primissima avventura Pokèmon di Game Freak tramite Twitter. L’idea è partita da Constantin Liétard, sviluppatore di Gameloft Montréal, che ha deciso di lanciare l’iniziativa tramite un tweet.

Il progetto riprende un po’ quello che è stato Twitch Plays Pokèmon, un esperimento, attivo ancora oggi, nato nel 2014 su Twitch da uno sviluppatore anonimo. L’intento è quello di far decidere agli utenti cosa fare nel gioco. Il progetto è riuscito anche ad ottenere diversi riconoscimenti. Tra questi, il premio per il maggior numero di partecipanti ad un gioco single-player online del Guinnes World Record e il The Game Award alla migliore creazione dei fan.

La chat di Twitch Plays Pokèmon

La community potrà scegliere il da farsi tramite i comandi testuali (A, B, Su, Giù, Destra, Sinistra, ecc.), il più votato verrà inviato al gioco. Gli utenti potranno vedere l’avanzamento dell’avventura tramite l’immagine del profilo di Liètard, che si aggiorna ogni 15 secondi, tramite uno script creato dallo stesso sviluppatore. L’esperimento è nato l’8 gennaio e il tweet è già arrivato a più di 30.000 commenti. Vedremo dunque se Twitter riuscirà a battere il tempo impiegato dalla community di Twitch per completare Pokèmon Rosso (16 giorni, 9 ore, 55 minuti e 4 secondi). La prima avventura dei mostriciattoli tascabili continua dunque a sorprendere, grazie ai fan, capaci di reinventare quello che è diventato ormai un pilastro di Nintendo e della storia videoludica.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome