banner EAG2020 Article 700×150

Pro2Be Esports annuncia il suo primo player internazionale. Si tratta dell’indonesiano Putut Maulana, 29 anni, di Banjarbaru nel South Kalimantan, conosciuto in pista con il nickname di “Moe“, un nome di peso sui palcoscenici internazionali di MotoGP, il titolo di casa Milestone.

Putut è stato l’unico concorrente non europeo ad accedere alle fasi dal vivo nella stagione 2018. Nella stagione MotoGP eSport 2019 si è messo in luce tra i migliori della regione “Resto del Mondo” conquistando l’accesso al Pro Draft già alla prima challenge disponibile, a Termas de Río Hondo – Argentina – registrando un giro record in 1’31:626, il tempo in assoluto su piattaforma PC, e collezionando giri record anche sui circuiti di Assen e del Sachsenring, dove ha onorato la competizione pur essendo già qualificato al Pro Draft.

“Siamo molto felici di seguire managerialmente il pro player più forte del sud est asiatico – ha commentato Fabio Battista, Direttore Area Esports di Pro2Be -. Un player che, su MotoGP eSports, va ad aggiungersi ai nostri Andrea Saveri, Michael Amara e Davide Gallina. In indonesia la community di Motogp Esport è in fermento e ha partecipato attivamente a queste challenge. Ad inizio agosto arriverà il momento per qualificarsi al mondiale e siamo sicuri che Putut possa tagliare questo traguardo”.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome