banner EAG2020 Article 700×150

Il mondo dei videogames, come abbiamo visto negli scorsi appuntamenti, è stracolmo di easter egg di vario genere, che vanno dai più divertenti ai più strappalacrime. Questa rubrica mette insieme tutti i tipi di easter egg sia del passato che del presente per darvi la possibilità di conoscerne il più possibile. Oggi parliamo degli easter egg presenti in Gears of War 3, Alien: Colonial Marines e Battlefield.

Iniziamo oggi con il terzo capitolo della saga Gears of War, uscito in esclusiva per Xbox 360 nell’Autunno del 2011. Si tratta probabilmente di uno degli easter egg più esilaranti mai inseriti all’interno di un videogioco.

Il procedimento per scovarlo consiste nell’urlare all’interno di quattro diversi condotti fognari fino a quanto non uscirà da uno di essi una gallina apparentemente innocua. Iniziando però a sparare colpi contro il pennuto, esso assumerà un color oro ed aumenterà le proprie dimensioni a dismisura ed inizierà ad attaccarci anche sparando fuoco dalla propria bocca.

Continuiamo sempre sulla falsa riga del primo easter eggs con la ciambella gigante presente in Alien: Colonial Marines, gioco ispirato alla saga di film Alien. Per vedere questa ciambella gigante occorre innanzitutto sparare ad una scatola di ciambelle che si trova sul pavimento della zona del gioco mostrata in video, dopodiché arriverà l’enorme dolce rotolando.

Concludiamo il nostro appuntamento con un easter egg presente sia in Battlefield V che in Battlefield 1. All’interno di entrambi i giochi è infatti possibile trovare alcune piccole casette sparse in diverse aree della mappa di gioco.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome