banner RoundOne 700×150

L’evento targato Red Bull torna nel 2022 mettendo di fronte le squadre europee a quelle nordamericane.

Masters finiti, mondiali che iniziano tra un mese: la scena competitiva di Valorant è senza dubbio una delle più attive nel panorama esports globale ma gli eventi non sono ancora terminati. A dicembre torna infatti il Red Bull Home Ground, l’evento unico nel suo genere a cui Red Bull invita i migliori team in circolazione: quest’anno per la prima volta ci saranno anche i team del Nord America invitati per stabilire una volta per tutte quale delle regioni sia competitivamente la migliore.

Come funziona

Il torneo vedrà la partecipazione di otto squadre che dal 9 all’11 dicembre si giocheranno il titolo del Red Bull Home Ground. In particolare saranno presenti squadre della regione Emea e del Nord America, una rivalità transoceanica sempre più insistente, con un formato di andata e ritorno in partite Bo5. Diverse squadre saranno invitate mentre altre si giocheranno il proprio posto in un torneo di qualificazione aperto; per le squadre turche invece si sarà un qualifier a inviti.

Verso Manchester

A ospitare la competizione sarà la cittadina inglese di Manchester, la Victoria Warehouse, una delle principale “case” della musica in tutto il Regno Unito. L’intera venue sarà adibita in modo particolare con un’estetica underground e luci al neon futuristiche e, più importante di tutto, la diretta streaming dell’evento per il pubblico di tutto il globo in diverse lingue sia su Twitch che su Youtube. Mehmet Yagiz “Cned”, Mvp della scorsa edizione ha raccontato che “trovarci al Red Bull Home Ground è stato molto divertente per il nostro team. L’anno scorso abbiamo dato tutto per vincere il torneo e cercare di conquistare, personalmente, il titolo di Mvp. Quest’anno puntiamo a duplicare i nostri sforzi: stiamo arrivando!” 

Non solo Red Bull

Red Bull Home Ground ha collaborato con i leader del settore per produrre un’esperienza indimenticabile per giocatori e fan. Agon di Aoc, leader mondiale nei monitor da gioco, è il monitor partner ufficiale dell’evento, offrendo ai concorrenti una nitidezza visiva eccezionale e frequenze di aggiornamento estremamente elevate. Presente anche Amd che si unisce come fornitore di tecnologia, garantendo l’elaborazione ad alte prestazioni che spingerà i giocatori a superare i propri limiti.

banner RoundOne 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome