banner APP ESM 700×150

Nasce la Valorant Radiant Cup, un nuovo torneo che si svolgerà nelle giornate di sabato 3 e domenica 4 ottobre. A organizzarlo Vodafone, che con la consulenza strategica di Mktg punta a dare il via a un nuovo format con l’idea di conquistare il pubblico dell’esports italiano, basato sul nuovo titolo firmato Riot Games, arrivato dopo oltre 10 anni di incredibile successo con League of Legends. Valorant, shooter tattico competitivo a squadre, è senza dubbio un astro nascente che ha già conquistato il pubblico e si sta ritagliando il suo spazio anche nel mondo dell’esports.

Molti i volti noti nel panorama esport che si sfideranno nella VALORANT Radiant Cup – powered by Vodafone: Giorgio “Pow3r” Calandrelli, Alessandro “Stermy” Avallone, Thomas “Hal” Avallone, Luca “Lomba” Lombardi sono pronti a regalare a tutti i fan una competizione ad alto tasso di spettacolarità.

Il programma si preannuncia ricchissimo e prevede che i giocatori vengano divisi in quattro squadre. Durante la prima giornata di torneo, le squadre si sfideranno in un gruppo Single Round Robin, al meglio della singola partita (BO1). Nel secondo giorno, i team verranno posizionati in base alla classifica di quello precedente, per poi competere in un bracket a eliminazione diretta. Si passerà poi alle semifinali, giocate anche queste al meglio della singola partita, che determineranno le squadre che avranno l’opportunità di fronteggiarsi nel gran finale: durante la finalissima i team dovranno dare il meglio di loro in una sfida al meglio delle tre partite (BO3).

Valorant Radiant Cup è un progetto sviluppato grazie alla sinergia tra Vodafone, Mktg, agenzia specializzata in experiential marketing e Sport & Esport sponsorship di Dentsu Aegis Network, e Pg Esports, uno dei principali Tournament Organizer italiani nel mondo del gaming. Il progetto vede inoltre la collaborazione e il coinvolgimento di We Are Social.

Valorant, attualmente nella top 10 dei titoli più guardati su Twitch, si sta confermando un grande successo a poco più di tre mesi dal suo lancio ufficiale. La sua ascesa è iniziata però proprio il primo giorno della fase di Closed Beta, durante il quale ha superato i record di viewership con 34 milioni di ore guardate in un singolo giorno e oltrepassato il picco di 1.7 milioni di spettatori contemporanei, un record secondo solo alle finali del Campionato Mondiale di League of Legends di Riot Games del 2019. Solamente nel corso dei due mesi del periodo di testing della beta di Valorant, una media di quasi 3 milioni di giocatori ha effettuato l’accesso al titolo ogni giorno.

La Valorant Radiant Cup – powered by Vodafone avrà inizio ufficialmente alle ore 18 di sabato 3 ottobre, con il primo appuntamento in streaming sul canale Twitch ufficiale di PG Esports.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome