Top 5-Pg Nationals

Quarto appuntamento con la nostra Top 4. Raccoglieremo di settimana in settimana quelli che per noi sono stati i migliori giocatori del Pg Nationals di Rainbow Six Siege.

Un altro playday in archivio. Continua con qualche sorpresa il Pg Nationals di Rainbow Six Siege. Nel match di esordio, gli Outplayed sono riusciti ad imporsi con un perentorio 7-1 sugli Hmble. Combattute fino all’ultimo respiro Cyberground Gaming-Reply Totem (8-7) e Notorious Legion-Igp (8-7). I Mkers, invece, nel remake della finale dello scorso Winter Split mandano al tappeto I Macko per 7-3.

Noi di EsportsMag.it, intanto, vi diamo il benvenuto nel nostro terzo appuntamento con la “Top 4” del Pg Nats. Come si può benissimo capire dal nome, raccoglieremo di settimana in settimana quelli che per noi sono i quattro migliori giocatori del campionato. I player non sono raccolti in base ai ruoli che ricoprono nei propri team. Non ci sarà, dunque, spazio solo per chi ha realizzato più uccisioni. Andremo a premiare i giocatori di volta in volta in base alle loro prestazioni.

Lovely, Cyberground Gaming

Ha licenza di uccidere e, infatti, il suo apporto è fondamentale nell’8-7 che permette ai Cgg di portare a casa due punti contro i Reply Totem. Sveste i panni da giocatore di Rainbow Six e indossa quelli di Steph Curry quando nel terzo round piazza una bomba sulla testa di Ayzenn.

Csonkk1, Outplayed

Togli lo scudo, metti lo scudo. Le difese degli Op sono quasi impenetrabili, merito anche di un Csonkk1 che con Smoke è un’autentica sentenza. Con la partita ormai in ghiaccio, si limita in attacco a mettere giù il defuser sul match point. Resta una grande prestazione sia a livello personale per il giocatore ungherese che di squadra per gli Outplayed contro un avversario ostico come gli Hmble.

ProphetKing, Notorious Legion

E’ il pompiere di casa Nle. In una situazione di estrema difficoltà, senza Sloppy e Sura, dover giocare col coach non è la cosa più semplice da fare. Riesce ad adattarsi al meglio, qualche colpo ben assestato e i supplementari contro gli Igp sono sicuramente il male minore.

Sasha, Mkers

In un momento nevralgico della contesa sforna un bel panetto di C4 con cui abbatte Alation e Keenan. Poi, in scioltezza, abbatte J3n4 e mette la firma sul 5-3 che chiude virtualmente i giochi. Si interrompe la loro striscia di 21 round consecutivi, ma poco male se giochi sul velluto nonostante la pressione iniziale dei Macko e metti in saccoccia l’intera posta in palio.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome