Razer annuncia una nuova partnership nel mondo degli esport con i MAD Lions, team spagnolo di proprietà di OverActive Media (OverActive). La collaborazione sarà immediatamente visibile in occasione della settimana inaugurale del League of Legends European Championship (LEC) con il logo del Team Razer sulle divise degli atleti dei MAD Lions che, a partire da questa competizione, utilizzeranno le periferiche dell’azienda.

In base all’accordo, della durata di 3 anni e mezzo, i MAD Lions avranno in dotazione un’ampia gamma di periferiche Razer ad alte prestazioni, tra cui tastiere, mouse, tappetini, controller e dispositivi di broadcasting, oltre ai laptop gaming di fascia alta Blade, che consentiranno agli atleti di allenarsi e gareggiare con il miglior hardware disponibile per il gaming competitivo.

“I MAD Lions hanno ottenuto risultati fantastici la scorsa stagione, sia a League of Legends che a CS:GO”, dichiara Yann Salsedo, Head of Esports (EMEA) di Razer. “Non vediamo l’ora di collaborare con una squadra così dinamica ed energica, le cui ambizioni di successo rispecchiano quelle del Team Razer”.

La partnership vedrà anche il coinvolgimento degli atleti dei MAD Lions nello sviluppo e nella sperimentazione di nuovi prodotti Razer destinati al gaming competitivo. Grazie all’utilizzo di prototipi e delle prime versioni del nuovo hardware, nonché al prezioso feedback offerto, i MAD Lions aiuteranno Razer a continuare a creare dispositivi gaming di livello professionale leader di mercato.

I MAD Lions fanno parte dell’organizzazione globale di esport canadese, OverActive, classificata da Forbes tra le 12 più importanti del mondo. Terminato al quarto posto il LEC e avendo partecipato a Worlds 2020 al loro debutto, i MAD Lions sono pronti a raccogliere ancora maggiori successi nel 2021 con una rosa rafforzata dall’ingresso di nuovi giocatori come il top laner turco Ìrfan Berk “Armut” Tükek e il talentuoso jungler spagnolo Javier “Elyoya” Prades.

“Continuiamo ad attrarre partner di livello mondiale nella nostra famiglia MAD Lions e oggi rappresenta un altro momento entusiasmante per la nostra organizzazione”, aggiunge Jorge Schnura, co-fondatore e presidente dei MAD Lions. “Siamo entusiasti di entrare a far parte del Team Razer, riconosciuto a livello globale per la qualità dei suoi prodotti e l’impegno nel nostro settore”.

Oltre ad essere utilizzate dal team del LEC, le periferiche Razer vedranno la battaglia nella tana dei MAD Lions a Madrid, con un roster locale di League of Legends che gareggerà nella SuperLiga, come contendenti principali per la stagione 2021 e orgogliosi vincitori di un European Master, 2 campionati di Superliga e 2 Coppe Iberiche. Con in bacheca il loro campionato inaugurale della stagione di Flashpoint, grazie a una delle rimonte più impressionanti della recente storia agonistica a CS:GO, i MAD Lions hanno già gettato le basi per un ulteriore successo nella stagione 2021.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome