Riot Games ci ha ormai abituato alla produzione di storie dietro i propri campioni, i personaggi giocabili di League of Legends. Un intero universo basato sulle varie fazioni, sulle rivalità tra esse, sulle storie e le leggende che ne animano luoghi e città. L’ultimo campione arriva da una di esse, in particolare da Noxus, ed è chiamata Rell, “la Vergine di Ferro”. Prima di tutto il ruolo: stiamo parlando di un support, in particolare di un support con statistiche difensive pronto a svolgere il classico ruolo di tank. Ma chi è Rell? E da dove arriva?

Rell è figlia di un’agente della Rosa Nera, i servizi segreti di Noxus che cercano in ogni modo di trovare l’arma definitiva per sconfiggere i rivali storici, ovvero il regno di Demacia. Fin dall’infanzia Rell ha manifestato la propria magia nella forma particolare della ferromanzia, cioè la manipolazione dei metalli: la caratteristica perfetta per combattere Mordekaiser, un traditore della nazione. Per questo motivo i suoi genitori avviano la figlia a una scuola di magia dove sarebbe diventata un’arma al servizio del regno. Nella struttura era costretta a combattere contro gli altri studenti con il pretesto di imparare di più su sé stessa e sul mondo circostante. E più li sconfiggeva, più i suoi compagni sparivano senza tornare. La tragedia, successivamente scoperta da Rell, riguardava proprio i suoi amici: gli istruttori strappavano la magia dai corpi degli sconfitti da Rell per impiantarla all’interno della ragazzina.

“Il potere magico degli altri studenti viene inserito in Rell grazie alla magia dei sigilli, che potenzia le sue abilità latenti”, ha raccontato Riot Earp. “Ma è un processo incredibilmente doloroso, sia per lei che per gli altri ragazzi. Mi sono focalizzato molto sull’aggiungere dei sigilli sulle sue braccia, specialmente quello che impugna la lancia, per renderli ben visibili quando la si usa nel gioco. Volevo che il dolore che ha dovuto sopportare fosse chiaro ai giocatori, in modo che potessero capire il suo passato”.

L’analisi di Terenas sul nuovo campione di League of Legends: Rell

L’arma definitiva di Noxus si è trasformata in un arma incontrollabile che, adesso, solo i giocatori possono comprendere bene come utilizzare. Motivo per cui, prima di tuffarsi sulla Landa, è doveroso conoscere le sue abilità.

Passiva – Rompere gli schemi

Rell attacca molto lentamente, ma ruba temporaneamente una porzione dell’armatura e della resistenza magica del bersaglio per infliggere danni bonus in base alla quantità rubata. Inoltre, Rell può sottrarre le resistenze di vari nemici diversi e diventare estremamente resistente.

Q – Colpo frantumante

Rell affonda un colpo con la sua lancia, spezzando tutti gli scudi e danneggiando i nemici colpiti (i danni diminuiscono dopo il primo bersaglio). Se Rell è vincolata a un alleato con E – Attira e respingi, entrambi recuperano salute per ogni campione colpito da questa abilità.

W1 – Ferromanzia: Schianto

(Può essere lanciata solo se in sella) Rell balza in aria e trasforma la sua cavalcatura in un’armatura pesante, ottenendo un enorme scudo che dura finché non viene distrutto o finché non sale nuovamente in sella. Quando atterra, fa saltare in aria tutti i nemici intorno a lei. Durante la trasformazione, Rell può lanciare E – Attira e respingi e R – Tempesta magnetica. 

Quando è in forma corazzata, la resistenza di Rell è aumentata, mentre la sua velocità di movimento è ridotta e ha un limite massimo. Dopo la trasformazione, questa abilità diventa Ferromanzia: In sella. 

W2 – Ferromanzia: In sella

(Può essere lanciata solo quando è in forma corazzata) Rell scatta in avanti e trasforma la sua armatura in una cavalcatura, ottenendo una raffica di velocità di movimento. Durante il suo prossimo attacco carica il bersaglio, infligge danni bonus e lo lancia dietro di sé.

La velocità di movimento di Rell è aumentata quando è in sella. Dopo la trasformazione, questa abilità diventa Ferromanzia: Schianto. 

E – Attira e respingi

Rell vincola magneticamente un pezzo della propria armatura a un campione alleato bersaglio, conferendogli armatura e resistenza magica bonus quando è vicino. Rell può rilanciare questa abilità per spezzare il vincolo e stordire tutti i nemici intorno e tra lei e l’alleato vincolato.

R – Tempesta magnetica

Rell scatena la sua furia magnetica, tirando verso di sé i nemici vicini. A questo punto, crea un campo gravitazionale intorno a sé, attirando i nemici vicini per qualche secondo. Il campo non interrompe le altre azioni dei nemici.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome