Reply Totem
banner RoundOne 700×150

Il Ceo Fabio Cucciari: “Montaxer e Santill1 hanno la giusta mentalità, vogliamo continuare a fare bene. Il nostro obiettivo è questo”.

Il momento magico dei Reply Totem nella Fifae Club World Cup sembra proprio non voler finire. L’organizzazione italiana, ai nastri di partenza della competizione in corso di svolgimento a Copenaghen con Andrea “Montaxer” Montanini e Antonio “Santill1” Santillo, ha sbaragliato la concorrenza nella fase a gironi chiudendo al primo posto. Bilancio netto per il duo tricolore con 22 punti all’attivo nel girone C grazie a sei vittorie, quattro pareggi e nessuna sconfitta.

Reply Totem in scioltezza

Dopo aver impattato nel match di esordio contro i Kru Esports di Aguero, Santill1 e Montaxer hanno chiuso la prima giornata raccogliendo una vittoria con gli Order e due pareggi prima del 3-0 secco rifilato ai Mkers nel derby quasi fratricida. Nel girone di ritorno andato in scena oggi, invece, l’organizzazione neroverde ha messo tutti in fila: niente da fare per Kru Esports, Order, Ankaa e Team Vitality. Solo i Mkers sono riusciti a limitare i danni pareggiando a reti bianche.

Testa al Team Heretics

Ora, però, testa agli ottavi di finale contro Il Team Heretics. Margine di errore ridotto al minimo per i Reply Totem, che nella fase ad eliminazione diretta non potranno più sbagliare. La Fifae Club World Cup, infatti, non prevede un Loser Bracket. Ogni partita, dunque, diventa fondamentale per alimentare il sogno di Andrea “Montaxer” Montanini, Antonio “Santill1” Santillo e della community italiana di Fifa che fa il tifo da casa.

Le dichiarazioni del Ceo

C’è tanta soddisfazione, ovviamente, in casa Reply Totem: “Non possiamo che essere felici dei risultati – le parole di Fabio Cucciari, Ceo dell’organizzazione ai nostri microfoni -, sapevamo già che Andrea e Antonio erano un team molto affiatato. Vista la loro mentalità, eravamo fiduciosi che potessero fare bene. Una volta superato l’esordio, che è sempre molto interlocutorio, i ragazzi hanno smaltito la tensione e si sono sciolti. Oggi hanno fatto benissimo e queste partite ci hanno dato ulteriore consapevolezza nei nostri mezzi. Ovviamente la fortuna, nel prosieguo, sarà importante. È un fattore dominante nell’esports come nello sport, ma daremo il massimo”.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome