Reply Totem

Reply Totem continua a spingere sull’importanza della preparazione dal vivo con un bootcamp incentrato sulle competizioni estive.

Due bootcamp per preparare al meglio le prossime competizioni. In casa Reply Totem si fa sul serio. Del resto, in calendario ci sono appuntamenti importanti sia per il roster di Fifa che per quello di Brawl Stars. La cornice che sta ospitando i player è sempre la stessa: le Gemini Towers, sede di Reply.

I mondiali di Fifa nel mirino

L’asticella, dunque, si sposta sempre più in alto per l’organizzazione neroverde. Perché dopo aver centrato i playoffs della Fifae Club World Cup 2022, uno degli eventi più importanti del titolo targato Electronic Arts, c’è voglia di fare bene. Oltre ad una preparazione intensa, i ragazzi avranno l’opportunità di giocare la competizione fianco a fianco, sfruttando al massimo la chimica tra loro. Andrea “Montaxer” Montanini e Antonio “Santill1” Santillo proseguiranno insieme un percorso iniziato a dicembre. Chiudere le giornate del 9 e del 10 giugno in top 4 consentirebbe al duo di raggiungere le finali mondiali di eClub.

Brawl Stars e Fortnite centrali per i Reply Totem

Il team di Fifa 22, però, non sarà solo. Da una parte spazio a Brawl Stars, dall’altra ci sarà Fortnite. Nella testa di coach Inso e dei suoi ragazzi ci sono una serie di obiettivi da centrare. Il Bsc Monthly qualifier di giugno è già cerchiato in rosso sul calendario, ma allo stesso tempo bisognerà raffinare le abilità per le Esl SnapDragon Bs Split 2 – Open Finals che si terranno al Dreamhack in Svezia. Il bootcamp per il roster di Brawl Stars, intanto, sarà di vitale importanza per IDarkJoker. L’ultimo arrivato in maglia neroverde proverà a costruire un’intesa vincente con i suoi compagni di squadra. Sul versante Fortnite, invece, c’è Zara che si sta preparando al Dreamhack di Jönköping. Ad attenderlo, due tornei da 100.000 dollari di montepremi divisi in categoria build e no-build.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome