Articolo top

Si disputerà agli Internazionali di Roma il torneo delle National Finals italiane per conquistare l’accesso alle Roland Garros eSeries, la competizione eSports basata su Tennis World Tour, il videogioco della Bigben Interactive sviluppato da Breakpoint. Il Foro Italico della Capitale ospiterà dunque le sfide a suon di joypad che saranno organizzate durante il torneo, in calendario dal 6 al 19 maggio. Un evento live, che si disputerà il 18 maggio, che riunirà gli otto migliori player di Tennis World Tour, qualificatisi online. Il vincitore della competizione rappresenterà l’Italia nell’International Final in programma a giugno al Roland Garros, che conferma anche per quest’anno il proprio interesse nel mondo delgli eSports. E chissà che non venga organizzato anche un evento dedicato a celebrità e sportivi, magari invitando Francesco Totti, da sempre frequentatore assiduo del Foro Italico e appassionato di padel.

ROLAND GARROS ESERIES – Il torneo parigino ha infatti annunciato in questi giorni il format della competizione, alla quale prenderanno parte 10 nazioni, due in più dello scorso anno: Germania e Stati Uniti. Da febbraio prenderanno il via le qualificazioni online, esclusivamente su Ps4, in modo da poter raggiungere il maggior numero di utenti, almeno a detta degli organizzatori. Gli otto migliori qualificati per ogni nazione disputeranno, per l’appunto, le rispettive National Finals che saranno organizzate in concomitanza di tornei Atp, come quello all’Open Parc Auvergne-Rhône-Alpes di Lione. Il migliore di ogni National Finals rappresenterà il proprio Paese nella superfinalissima di Parigi, alla quale si qualificheranno anche altre 8 wild card che arriveranno da un torneo organizzato durante il Roland Garros ed un altro dedicato alla Federtennis francese. Il vincitore del torneo porterà a casa un premio di 5.000 euro.

TENNIS E ESPORTS – La seconda edizione delle eSeries del Roland Garros conferma l’interesse del mondo del tennis nel mercato degli eSports. Solo il mese scorso, il primo torneo del Grande Slam, l’Australian Open, ha celebrato le competizioni virtuali organizzando il primo maxi-evento dedicato a Fortnite, al quale hanno preso parte celebrità e pro, riscuotendo un grandissimo successo. “Sulla scia dell’entusiasmo mostrato per la prima Roland-Garros eSeries by BNP Paribas – le parole di Stéphane Morel, Deputy CEO del Dipartimento Marketing and Business Development della Federazione tennistica francese -, vogliamo fare un passo ulteriore quest’anno con la seconda edizione di questo torneo internazionale di e-tennis per offrire ai fan e ai videogiocatori l’esperienza migliore possibile, Sono convinto che questa nuova competizione mondiale e le sue nuove caratteristiche susciteranno un grande entusiasmo nei partecipanti dei 10 Paesi ospitanti la competizione. Siamo lieti di condividere quest’ambizione con i nostri partner BNP Paribas e BIGBEN e siamo ansiosi che questa nuova stagione prenda il via!“.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome