Riot Forge ha fatto il suo ingresso trionfale nel mondo del gaming con i suoi titoli di debutto: Ruined King: A League of Legends Story e Hextech Mayhem: A League of Legends Story. Abbiamo provato i due nuovi titoli a pagamento dell’universo Riot e non possiamo che fare i nostri complimenti alla casa californiana per aver finalmente reso giocabili tante avventure dell’immensa lore dell’universo di League of Legends.

Ruined King

Ruined King: A League of Legends Story è un GDR a turni per giocatore singolo sviluppato da Airship Syndicate (i creatori di Darksiders Genesis, guidati dal leggendario illustratore e fumettista Joe Madureira) ed è disponibile su Nintendo Switch, Xbox One, PlayStation4 e su PC tramite Steam, GOG ed Epic Games Store. A breve sarà disponibile anche su PlayStation5 e Xbox Series X/S, con una versione aggiornabile gratuitamente. La storia si svolge in due celebri regioni di Runeterra: Bilgewater, una movimentata città portuale che ospita cacciatori di mostri marini, gang criminali e contrabbandieri provenienti da tutto il mondo conosciuto, e le Isole Ombra, una terra avvolta nel mistero e sotto la minaccia di una letale Nebbia Oscura che corrompe tutto ciò che tocca. Prenderete il controllo di un’improbabile squadra di celebri campioni di League of Legends, che si sono riuniti per sconfiggere un misterioso nemico comune: Miss Fortune, Illaoi, Braum, Yasuo, Ahri e Pyke. Il gameplay è scattante e coinvolgente per essere a turni e le molte opzioni di attacchi e velocità di casting tengono la noia ben lontana da meccaniche che nel tempo potrebbero rivelarsi ripetitive. La grafica è cartoonesca e il doppiaggio è fantastico, ho apprezzato in particolare la modalità storia che abbassa di molto la difficoltà per i novizi rendendo i combattimenti accessibili e divertenti e mai un’ostacolo alla narrativa.

Hextech Mayhem

Hextech Mayhem: A League of Legends Story è un nuovo runner musicale sviluppato da Choice Provisions, i creatori della serie BIT.TRIP, ed è disponibile su Nintendo Switch, su PC tramite Steam, e a breve attraverso l’app mobile di Netflix. Ambientato nell’universo di League of Legends, metterà alla prova i giocatori con salti esplosivi e bombardamenti che vanno eseguiti a tempo di musica per evitare ostacoli, disarmare nemici e accendere micce, scatenando divertenti ed esplosive reazioni a catena fino a raggiungere un’apoteosi confusionaria. La storia qui è praticamente assente ma comunque divertente e tutte le lodi vanno agli sviluppatori per aver creato un bellissimo sistema di salto/distruzione ritmico che riempie lo schermo di esplosioni. Molto divertenti anche le 3 boss battle che hanno combinazioni, ambientazioni e sequenze uniche che all’aumentare di difficoltà diventano sempre più spettacolari. L’integrazione in arrivo con Netflix è certamente la cosa migliore di questo gioco che sarà gratuito (e a mio parere obbligatorio) per tutti gli abbonati.

Non è tutto

Riot Forge ha anche svelato nuovi dettagli riguardanti le sue prossime uscite. Song of Nunu: A League of Legends Story sarà disponibile nel 2022, ma gli sviluppatori di Tequila Works oggi ne hanno svelato per la prima volta il gameplay attraverso un filmato. Questo commovente gioco d’avventura per giocatore singolo sarà disponibile per Nintendo Switch, Xbox, PS e PC. I protagonisti saranno due campioni molto amati, Nunu e Willump, alle prese con un epico viaggio alla ricerca della mamma del bambino, scomparsa da tempo. CONV/RGENCE: A League of Legends Story, è invece un gioco platform d’azione in 2D con controllo temporale per giocatore singolo creato da Double Stallion. Anche questo titolo verrà pubblicato l’anno prossimo e il team ha svelato un assaggio del gameplay in un nuovo filmato. Ieri sera, poi, Riot Games ha anche pubblicato il primo video di gameplay di Project L, un picchiaduro ambientato nell’universo di League of Legends. Il video include alcuni diversi personaggi di League e una discussione approfondita sul tipo di gioco di combattimento che gli sviluppatori dietro Project L stanno cercando di creare.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome