Il sandbox survival multiplayer Rust, un gioco in cui costruisci basi, distruggi gli oggetti con delle pietre e si usi la chat vocale per convincere gli altri giocatori a non ucciderti, ha venduto oltre 12 milioni di copie.

Gli sviluppatori di Facepunch Studios hanno annunciato il traguardo durante un report per concludere il 2021 in cui hanno anche raccontato dei nuovi contenuti in arrivo: “Il 2021 è stato un anno eccezionale per Rust sotto quasi tutti gli aspetti, dopo 8 anni di continuo sviluppo Rust è andato sempre più rafforzandosi. Nel 2021 Rust è esploso su Twitch, abbiamo visto conteggi record di giocatori, rilasciato il pacchetto DLC Voice Props, rinnovato il mondo di gioco, aggiunto missioni, progettato treni merci, laboratori subacquei, sottomarini, e molto altro ancora.”

Il pacchetto DLC Voice Props, che include un megafono per urlare ad altri giocatori, un registratore a cassette, un’asta per microfono, un grosso telefono cellulare vecchia scuola, pavimenti da discoteca e altri equipaggiamenti a tema audio, è stato il DLC più venduto di Rust fino ad ora.

Il riepilogo del 2021 menziona anche alcune delle novità in arrivo per Rust, con aggiornamenti programmati per il primo giovedì di ogni mese “insieme a aggiornamenti rapidi occasionali ed eventi festivi”. Febbraio porterà aggiornamenti sulla qualità della vita e un “monumento artico” è in lavorazione. “Oltre ai nuovi monumenti, quest’anno puoi aspettarti di vedere nuove armi, eventi, veicoli, animali e molto altro!”.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome