In base all’accordo, l’operatore internazionale ha accesso a una licenza esclusiva relativa ai servizi di betting di Colossus: per un nuovo passo in avanti nella connessione tra i due mondi.

Esports Technologies, fornitore di prodotti e tecnologia per le scommesse sugli esport, annuncia un’alleanza esclusiva con Colossus Bets, operatore e fornitore di scommesse sportive.

In base all’accordo, Esports Technologies avrà accesso a una licenza esclusiva per la maggior parte dei servizi dell’ampio portafoglio di brevetti “cash-out” di Colossus Bets per le applicazioni negli sport elettronici, consentendo all’operatore, già leader a livello internazionale, di migliorare la sua esperienza utente attraverso il cash-out su tutti i suoi prodotti. E a livello globale. L’accordo, infatti, include 13 brevetti statunitensi, 2 brevetti australiani, 4 brevetti giapponesi, 2 brevetti della Corea del Sud, 2 brevetti di Singapore, 1 brevetto delle Filippine, 1 brevetto sudafricano e 1 brevetto nigeriano.

L’annuncio arriva sulla scia della quotazione al Nasdaq di Esports Technologies ed è in linea con la strategia dichiarata della società di “fornire il prodotto, la piattaforma e le soluzioni di marketing più avanzate” per le scommesse sugli esport.

Bart Barden, Chief Operating Officer di Esports Technologies, spiega così l’accordo appena siglato: “La nostra alleanza con Colossus preannuncia l’arrivo della tecnologia di cash-out leader nel settore, sia in formato ‘free-to-play‘ che con denaro reale in un’unica piattaforma, aiutandoci a proseguire nella nostra crescita fino a diventare l’operatore con la migliore offerta di eSports e la più ampia in assoluto. L’esclusiva licenza di brevetto rafforza le nostre offerte con una forte protezione Ip e personalizzazione, in un potente pacchetto che abbraccia dati, tecnologia e prodotto, rivelandosi particolarmente importante nel contesto del nostro settore Business-to-Business. Attendiamo con impazienza di poter sfruttare questa alleanza e fornire ai nostri clienti le migliori esperienze possibili sulle nostre piattaforme”.

Eva Karagianni-Goel, Chief Operating Officer di Colossus, commenta: “Siamo entusiasti di unire le forze con Esports Technologies per applicare il valore dei nostri brevetti per il pubblico di eSport. Il loro approccio basato su Ip rispecchia il nostro e ci offre un’entusiasmante opportunità di sposare il nostro know-how con quella che è probabilmente l’area di contenuti più lungimirante, nel settore degli esport. Unendo le nostre due tecnologie crediamo di essere in grado di creare esperienze davvero eccezionali per gli scommettitori e non vediamo l’ora di continuare la nostra alleanza”.

 

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome