banner RoundOne 700×150

Il finlandese ha sconfitto in finale l’italiano Serral conquistando il titolo mondiale.

Dopo la vittoria del mondiale 2018 (circuito WCS) il finlandese Joona “Serral” Sotala è nuovamente campione del mondo di Starcraft II grazie alla vittoria dell’Intel Extreme Masters di Katowice. Serral ha fatto sua la finale dell’Intel Extreme Masters di Katowice superando 4-3 l’italiano Riccardo “Reynor” Romiti del Team Qlash, campione in carica alla sua terza finale mondiale consecutiva. Un match intensissimo la finale con il finlandese che si è imposto solamente alla settima mappa.

Il percorso di Reynor

Reynor aveva terminato il proprio girone D in testa da imbattuto, superando Maru, Zoun, Byun, Clem e Scarlett, lasciando sul campo appena due mappe. Poi la vittoria per 3-2 contro il coreano Dark, stesso punteggio con identico esito contro il tedesco HeRoMarine dopo aver recuperato da uno svantaggio iniziale di 0-2, annullando tre match point. Infine l’atto conclusivo contro Serral: vantaggio immediato del finlandese che si porta avanti 2-0, Reynor ne infila poi tre di seguito, prima che l’avversario lo raggiunga nuovamente sul 3-3. All’ultimo appello Serral tenta più volte l’assalto, Riccardo si difende per più di 10 minuti ma la spinta decisiva arriva proprio dal finlandese.

La storia di Starcraft II

Riccardo “Reynor” Romiti ha comunque scritto la storia di Starcraft II giocando la terza finale mondiale di fila e diventando il protagonista dell’era post Serral, il primo non-coreano a vincere il mondiale WCS. E che oggi ha replicato all’IEM di Katowice.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome