simracing tv
banner APP ESM 700×150

E’ Federico Scionti del Macrì Simulation a vincere il primo round del Trofeo NGK organizzato da Riccardo Scarlato.

La prima gara, sul circuito di Imola, è andata in scena con una griglia di 29 vetture. Tutti i piloti, sulla piattaforma di Assetto Corsa, si sono affrontati a bordo di una Ferrari 488 GT3 in una gara della durata di 20 minuti che è stata trasmessa su Sportitalia.

Scionti, scattato dalla pole position conquistata per un solo millesimo ai danni di Pierluca Amato (Musto GD Esport), ha condotto la corsa in solitaria, mentre Amato e Michele Chesini (D2D Simulation) hanno battagliato alle sue spalle concludendo il podio, separati da soli due decimi sulla linea del traguardo. Per il pilota della Macrì Simulation, oltre ai 25 punti della vittoria, ottiene anche quello aggiuntivo per il giro veloce, ottenuto in 1:43.163 durante la corsa.

Protagonista sin dalle qualifiche, Marco Murè (Giantruck) ha preceduto in una volata a tre Manuel Biancolilla (Musto GD Esport) e Milo Mazzetti, tra loro separati da soli otto decimi. Importante piazzamento in zona punti anche per Luca Franca (D2D Simulation) che in settima piazza ha preceduto gli alfieri di casa Filippo Zenna e Gabriele Torelli.

Un punticino anche per Jacopo Rampazzo (Wheelspin Esports) che ha recuperato dalla 21° casella in griglia di partenza, mentre si è ritirato nelle ultime battute, a ridosso della zona punti, il campione italiano Formula 3 e Gran Turismo Riccardo Agostini.

Adesso è tempo di secondo round, con le iscrizioni aperte per le gare che si svolgeranno dal 29 al 31 maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome