Articolo top

C’era una volta il “solitario”, un gioco di carte da fare da soli su un tavolo o davanti a un pc. Oggi il solitaire è diventato oggetto di gioco a livello internazionale attraverso il mobile e, a volte, diventa un grande torneo di eSports, come il Winter Championship di Solitaire Cube lanciato il 13 marzo da Skillz.

MONTEPREMI RECORD – Il più grande torneo di solitario al mondo metterà in palio 250 mila dollari di montepremi, più del doppio rispetto alla versione estiva della competizione. Lo Skillz Summer Championship dell’agosto 2018 ha attirato oltre 42 mila concorrenti che si sono giocati un premio complessivo di 100 mila dollari. Ora si stima che saranno circa 70 mila gli iscritti a contendersi il primo premio da 25 mila dollari.

GIOCHI DI CARTE, CHE MANIA – Un vero e proprio boom. Si prevede che i giochi di carte digitali diventeranno un’industria da 2 miliardi di dollari entro il 2020 e guadagneranno sempre più una considerevole attenzione nel mondo eSports. Hearthstone ha recentemente annunciato di aver raggiunto 100 milioni di utenti, mentre Valve ha recentemente pubblicato Artifact, il suo primo gioco di carte. Microsoft Windows Solitaire, finalista della World Video Game Hall of Fame nel 2017, continua tuttora a pubblicare aggiornamenti per circa 55 milioni di “solitari digitali” che giocano ogni giorno. Numeri impressionanti e in costante aumento.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome