banner APP ESM 700×150

Mostrato in anteprima assoluta alla scorsa Blizzcon, l’evento targato Blizzard che ogni novembre accoglie decine di migliaia di visitatori e appassionati, oggi Small World of Warcraft è ufficialmente realtà. Days of Wonder, che sviluppa e pubblica giochi unici nel loro genere seguendo lo slogan “Play Different“, famosa per la qualità dei suoi titoli, ha annunciato la sua prima collaborazione con Blizzard Entertainment per la realizzazione di Small World of Warcraft, il nuovo gioco da tavolo che unisce le meccaniche dei giochi Small World a quelle dell’universo di Warcraft.

Il gioco è ambientato nel mondo di Azeroth: sarà possibile scegliere tra le razze di Orda e Alleanza, le due principali fazioni di Warcraft, ovvero tra orchi, nani, troll e worgen che si affrontano in un conflito lungo e duraturo che logora costantemente il mondo. La particolarità del nuovo gioco da tavolo è che i giocatori avranno la possibilità di scegliere anche combinazioni di poteri speciali e razze di Warcraft, come Maghi del Portale Pandaren o Erbalisti Goblin, contendendosi il controllo di Azeroth. Ai giocatori sarà richiesto di conquistare i terreni leggendari presenti sulla mappa e recuperare alcuni potenti manufatti che permetteranno di vincere la partita. 

Per realizzare tale gioco, mantenendo intatte le caratteristiche più apprezzate dell’universo di Warcraft, Days of Wonder ha lavorato a strettissimo contatto con Blizzard, spingendo molto anche sulla qualità delle illustrazioni, come ha sottolineato Adrien Martinot, responsabile di Days of Wonder:

“Lavorare al fianco di Blizzard è stata un’esperienza straordinaria. Non solo la nostra visione del gioco si è rapidamente allineata, ma il lavoro creativo che abbiamo svolto insieme è stato intenso ed estremamente soddisfacente. Blizzard ci ha permesso di immergerci profondamente nel ricco universo di Warcraft e non vedo l’ora che questa incredibile collaborazione venga alla luce con la pubblicazione del gioco”.

 

Nelle intenzioni dei creatori Small World of Warcraft è un stato progetto per un minimo di 2 fino a un massimo di 5 giocatori con una durata media che si aggira tra i 40 e gli 80 minuti. Sono presenti 6 tabelloni a due facce, 16 vessilli Razza Warcraft, 182 segnalini Razza e 15 segnalini Murloc, 20 tessere Potere Speciale, 5 schede riassuntive dei giocatori, 12 segnalini Manufatti e Luogo Leggendario, 10 Montagne, 9 Mura di Fuochi Fatui, 4 segnalini Armonia, 12 Bombe, 1 Campione, 10 Guarnigione, 2 Obiettivi Militari, 5 Bestie, 6 Torri di Guardia, 110 Monete Vittoria, 1 Dado dei Rinforzi, 1 percorso Round di Gioco, 1 segnalino Round di Gioco, 1 regolamento e 1 Regolamento Variante a Squadre. Tutto il necessario per vivere il mondo di Azeroth comodamente da casa propria.

Quando arriverà? La pubblicazione è prevista per le regioni Nord America ed Europa nell’estate 2020 a un prezzo suggerito di 59,99 €. La notizia positiva, non sempre scontata ma apprezzatissima e che conferma ancora una volta quanto Blizzard abbia a cuore la nostra penisola, è la presenza tra le lingue disponibili anche dell’italiano, in modo da consentire a chiunque di immergersi in questo nuovo, piccolo mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome