Il toplaner e il jungler andrebbero a comporre la base di LTR da cui poi costruire il resto del team. Analyst sarà Federica “Faith” Fragapane.

Secondo fonti vicine all’organizzazione gli Outplayed avrebbero deciso di puntare sull’italiano Silverio “Deidara” Masi e sul norvegese Ole “Ploxy” Martin Glomsaas per la prossima stagione competitiva del PG Nationals 2022. Entrambi arriveranno a parametro zero: il primo dall’esperienza con i Crypto Esports in Spagna e il secondo dai Riddle Esports in NLC. I due comporrebbero il numero minimo di LTR necessari per costruire il roster e da cui partire per inserire gli altri eventuali giocatori import. Per Deidara si tratta inoltre di un ritorno, avendo già vestito la maglia degli OP a cavallo tra 2019 e 2020.

Deidara, toplaner classe 2001, ha iniziato la sua carriera nel competitivo con i Cyberground nel 2017 ma è con gli iDomina Esports nel biennio successivo che inizia a farsi conoscere. Poi bazzica in diverse squadre tra cui Sparks, Outplayed, Racoon, Morning Stars e infine Axolotl, tutte squadre italiane in cui ha disputato diversi tornei tra Esl Vodafone Championship e PG Nationals. Con i Racoon si affaccia per la prima e unica volta in Europa all’European Masters 2020, in team proprio con Ploxy. Poi nel 2021 Samsung Morning Stars e Axolotl dove ritrova ancora una volta Ploxy, prima della breve avventura con i Crypto Esports in Spagna per tentare l’assalto alla seconda divisione iberica.

Il jungler norvegese arriva invece dall’esperienza recente con i Riddle Esports nel Telialigaen autunnale. Prima una lunga presenza in Italia che lo vede protagonista da ormai due anni con gli ultimi quattro split giocati nel nostro paese con la maglia dei Racoon sia nello Spring che nel Summer 2020 e con quelle di GG Esports e degli Axolotl rispettivamente nello Spring e nel Summer 2021. Nell’ultimo split ha conquistato il terzo posto con gli Axolotl, mentre con i Racoon aveva raggiunto due secondi posti consecutivi e altrettante presenze all’European Masters.

Gli aNc Outplayed si presentano allo Spring 2022 dopo il secondo posto conquistato lo scorso split che li ha riportati a essere protagonisti della scena italiana e a riassaporare l’European Masters. A inizio anno alcune difficoltà avevano spinto gli Outplayed nel fondo classifica a giocarsi il relegation, poi vinto ricostruendo da zero il team che ha poi conquistato la seconda piazza del Summer arrivando in finale contro i Macko. Oltre i due giocatori gli Outplayed hanno anche deciso di puntare su una nuova figura per il ruolo di analyst: Federica “Faith” Fragapane. Ex-Gaia Esports, per lei arriverà la conferma dopo l’ottima impressione maturata nell’Iberian Cup e l’esperienza accumulata nei mesi scorsi in Spagna con i Qlash.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome