Lo sparatutto in prima persona free-to-play Splitgate rimarrà in open beta per il prossimo futuro.

Lo sviluppatore 1047 Games ha esteso l’open beta del gioco poiché ha bisogno di tempo per aumentare la capacità del server. Splitgate, uno sparatutto in prima persona competitivo di fantascienza che è una sorta di incrocio tra Halo e Portal, doveva essere lanciato a luglio su PC, Xbox One, Xbox Series X e S, PlayStation 4 e PlayStation 5.

1047 Games però, ha rinviato per la seconda volta il lancio di Splitgate perché l’open beta ha raggiunto una popolarità davvero inaspettata. 2 milioni di persone hanno scaricato l’open beta con crossplay abilitato di Splitgate in sole due settimane, causando problemi al server. I quattro ingegneri di 1047 – su una squadra totale di 30 – hanno dovuto reggere un salto da 400 giocatori simultanei a più di 75mila in pochi giorni. Durante la notte, 1047 ha affermato che Splitgate ha visto più di 10 milioni di download in meno di 30 giorni e il gioco ha raggiunto gli oltre 175mila giocatori contemporanei in poche settimane.

I tempi di attesa dei giocatori ora sono generalmente inferiori a 10 minuti e la modalità Duo classificata è appena stata pubblicata. Un annuncio “significativo” è previsto alla Gamescom la prossima settimana. “Questo è stato il periodo più surreale della mia vita“, ha dichiarato Ian Proulx, CEO e co-fondatore di 1047 Games. “Il supporto dei fan è stato incredibile mentre lavoriamo per migliorare l’esperienza dei giocatori. Non avremmo mai sognato di dover scalare così tanto velocemente e, di conseguenza, abbiamo dovuto superare le sfide per stare al passo con la domanda dei giocatori.

“Abbiamo raggiunto diversi traguardi importanti in breve tempo, creando una piattaforma stabile in cui i fan possono aspettarsi di trovare un server su cui giocare in tempi relativamente brevi, e sono orgoglioso di ciò che il nostro team ha realizzato, ma c’è molto altro in arrivo!” Spiegando la decisione di estendere il periodo di open beta, Proulx ha dichiarato: “Osservando i problemi che affliggono la scalabilità del backend del gioco, il processo include molto di più della semplice gestione della capacità del server.

“Siamo concentrati sul mantenere il gioco stabile per i fan e sulla capacità del gioco di ridurre al minimo i tempi di attesa dei giocatori. Vogliamo farlo nel modo giusto e vogliamo essere preparati per un lancio su vasta scala. Continueremo a migliorare la beta con aggiornamenti frequenti, funzionalità aggiuntive e miglioramenti alla capacità del server.”

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome