banner EAG2020 Article 700×150

Kim “Classic” Doh Woo, pro player del team Mkers, sarà tra gli 8 finalisti delle WCS Global Finals che si terranno al BlizzCon, raggiungendo un risultato unico per un team italiano. Quest’anno, il torneo si è sviluppato in due fasi, di cui la prima a Seul in Corea del Sud e la successiva all’ Anaheim Convention Center in California, dove è proprio lì che volerà il player coreano in maglia Mkers, per giocarsi il trono di campione del mondo e i 210.000 dollari del primo premio (ne ha già vinti 24.000 per essere in top8 ndr). Classic e i Mkers portano così un’altra fetta di Italia nella fase finale dei WCS Global Finals di Starcraft 2, dopo la straordinaria impresa dell’italiano Riccardo “Reynor” Romiti.

Starcraft II, da sempre tra i titoli di gioco più importanti del panorama esport internazionale, è arrivato alla fase conclusiva della stagione competitiva e di fatto vede il team Mkers come una delle organizzazioni meglio posizionata a livello internazionale. Amir Hajar, co-founder ed esport manager di Mkers dichiara: “E’ un risultato importantissimo, era sicuramente l’obiettivo stagionale quando abbiamo allestito il team ed ora che siamo arrivati a questo punto non vogliamo assolutamente mollare. Classic è un top player e andrà in California a giocarsi le sue chance di vittoria, sarà la fase più difficile, ma già da soddisfazione esserci arrivati”.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome