Articolo top

Swisscom amplia l’offerta per la sua “Hero League” dedicata agli esports. Dopo aver lanciato ad ottobre dello scorso anno il campionato dedicato ai giocatori occasionali di Lol, Hearthstone e Clash Royal, ora la compagnia svizzera lancia le competizioni anche per Fifa 19 e Overwatch.

UN MERCATO IN CRESCITA – Nel 2018 più di 2.600 player si sono affrontati nelle otto fasi di qualificazione della “Swisscom Hero League”, organizzata in collaborazione con Esl. Più di 20.000 spettatori hanno assistito alle gare sulla Swisscom Tv. “Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti ma possiamo ancora migliorare – il commento Nadine Jaberg, Marketing Manager eSports di Swisscom -. Il nostro obiettivo è quello di promuovere l’esport professionistico in Svizzera, di offrire intrattenimento al grande pubblico e l’opportunità di trasformare una passione in carriera“.

LE MODALITA’ – Fifa 19 sarà disponibile in modalità singolo, mentre Overwatch si potrà giocare in squadre da sei elementi. In un primo momento non faranno parte del campionato professionistico, ma “relegati” nelle Go4Cup settimanali, con la possibilità di vincere premi mensili o crediti Natelpay (disponibili per chi ha un abbonamento telefonico con la Swisscom) da utilizzare sui vari siti di shopping online.

I PRO – Per quanto riguarda il campionato pro, le fasi di qualificazione di Lol, Hearthstone e Clash Royale termineranno all’inizio di febbraio. In seguito, i migliori otto giocatori o squadre per ogni videogioco si affronteranno in nuovi gironi fino al 27 aprile per cercare di strappare un posto per la finale che si svolgerà a maggio per un montepremi di 16.000 franchi svizzeri, pari a circa 14.000 euro. Tutti i match saranno trasmessi su Twitch.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome