The Witcher Remake: quello che sappiamo

In concomitanza con il 15° anniversario dell’uscita del primo gioco di Witcher, CD Project Red ha da poco annunciato che un remake completo di The Witcher è attualmente in lavorazione e ha anche condiviso i primi dettagli sul progetto.

Chiamato in precedenza con il nome in codice “Canis Majoris” durante l’aggiornamento strategico dello studio all’inizio di ottobre, il remake sarà una rivisitazione moderna di The Witcher, il primo gioco (uscito nel 2007) dell’acclamata trilogia di GDR di CD Projekt. Il titolo sarà costruito da zero utilizzando Unreal Engine 5 e utilizzerà il set di strumenti che CDPR sta creando per la nuova saga di The Witcher.

Il progetto è attualmente nelle prime fasi di sviluppo presso Fool’s Theory, uno studio di sviluppo di videogiochi specializzato in titoli di ruolo. Il team vede la partecipazione di numerosi sviluppatori veterani che in precedenza hanno lavorato a The Witcher 2: Assassins of Kings e The Witcher 3: Wild Hunt, con CD Projekt Red che fa da supervisore creativo.

“The Witcher è dove tutto è iniziato per noi, per CD Projekt Red – ha detto Adam Badowski, Head of Studio di CDPR- È stato il primo gioco che abbiamo realizzato, in assoluto, ed è stato un grande momento per noi allora. Ritornare su quella storia e ricostruire il gioco affinché la prossima generazione di player possa sperimentarlo è una missione ancora più importante per noi”.

“Collaborare con Fool’s Theory al progetto – continua – è altrettanto eccitante anche perché tutto avviene con la collaborazione di alcune delle persone che sono state precedentemente coinvolte nei giochi di The Witcher. Conoscono bene il materiale di partenza, sanno quanto i giocatori non vedevano l’ora di vedere annunciato il remake e sanno come realizzare giochi incredibili e ambiziosi. E anche se ci vorrà del tempo prima che potremo condividere più dettagli sul gioco, so che varrà la pena aspettare”.

“Sono molto felice che le mie strade professionali si siano incrociate di nuovo con i miei vecchi colleghi di quando ho lavorato a The Witcher 2 e The Witcher 3 – ha detto Jakub Rokosz , CEO, Fool’s Theory – Soprattutto perché si tratta del un remake di un progetto che ci sta così a cuore. Siamo entusiasti di unire le forze con CD Project Red e il nostro obiettivo è offrire ai giocatori un altro fantastico gioco dell’iconica serie di The Witcher”.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome