Dal secondo Esports Reputation Report FIFA 21 emerge come il gioco più chiacchierato, mentre Call of Duty registra una flessione a causa delle proteste relative al #fixwarzoneita. Tra i commentatori si conferma in testa il “nostro” Deugemo. Per vedere nel dettaglio cosa ha raccontato il report basta riprendere il nostro pezzo di lunedì.

Call of Duty Vanguard uscirà il 5 novembre e sarà il prossimo titolo della popolarissima serie di sparatutto in prima persona.

Electronic Arts ha in programma un trattamento da superstar per gli appassionati di hockey di tutto il mondo con NHL 22, un’esperienza di hockey rivoluzionaria in arrivo sulle console di nuova generazione PlayStation5 e Xbox Series X|S, nonché su PlayStation4 e Xbox One il 15 ottobre.

Counter Strike in crisi. Tanti i giocatori di Cs:Go che hanno deciso di passare a Valorant. Alla base di questa decisione, oltre al fattore economico, un ecosistema esports in crescita per il titolo di casa Riot Games.

Nell’ultimo rapporto di mercato di Ice365 emerge l’aumento delle scommesse sugli esports, le cui entrate nel 2020 hanno raggiunto i 13 miliardi di dollari, ma resta il problema della regolamentazione, che non è riuscita a tenere il passo.

Fifa e eFootball presto potrebbero avere un concorrente. Goals per ora è solo un progetto, ma chi ne è a capo assicura di star lavorando a un gioco free to play, multiplayer e ottimizzato per far dimenticare il lag. Ma ce la farà? Nell’ultimo editoriale abbiamo provato a ipotizzare uno scenario.

 

Altre dal mondo del gaming: 

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome