banner RoundOne21 Article 700×150

Ribaltone degli 100Thieves che superano i Gambit 2-1 con una rimonta spettacolare. I Sentinels perdono la loro prima mappa.

È stata sufficiente la prima partita per interrompere una striscia positiva che durava quasi da inizio anno: i Sentinels perdono la loro prima mappa in un VCT Masters dal 12 marzo 2021, data in cui persero all’overtime su Split la seconda mappa contro i Luminosity Gaming, vincendo poi la partita. Anche questa volta la sconfitta arriva su mappa 2, sulla loro Icebox (ma scelta dai G2) in cui perdono 13-8. Tuttavia non delude le aspettative il risultato finale: i Sentinels, campioni in carica, portano ugualmente a casa il match grazie al 13-6 su Split in Mappa 1 e il 13-8 su Haven per la decider.

Il vero spettacolo che ha sorpreso tutti è però arrivato dal match tra Gambit Gaming e 100Thieves, valida per l’accesso ai playoff. Reduci dalla vittoria schiacciante contro i Crazy Racoon con un doppio 13-1, i Gambit si sono presentati su Ascent per la mappa inaugurale contro la squadra nordamericana imponendosi 13-5 e volando quasi immediatamente sull’11-3 su Icebox, ad appena due round dalla qualificazione alla fase successiva. Ma gli 100 Thieves non si affatto trovati d’accordo: prima hanno recuperato lo svantaggio vincendo 10 round di fila e portandosi a casa mappa due, poi su Split hanno completato l’opera grazie a un ottimo primo half (9-3) e resistendo nel secondo al tentativo di rimonta dai Gambit (4-7), sufficiente per aggiudicarsi la vittoria del match ed essere la prima squadra della competizione a qualificarsi ai playoff.

 

Nella terza partita di giornata, in realtà giocata per prima, gli argentini Kru Esports  hanno superato 2-1 gli Zeta Division del Giappone. 13-8 su Ascent, 5-13 su Split e 13-7 su Bind i parziali che consentono ai Kru di raggiungere il Team Envy in testa al girone: saranno loro due ad affrontarsi proprio oggi per decidere chi si qualificherà per i playoff. Appuntamento oggi alle 15:00, sempre in italiano sul canale Twitch di AgentsRange, con in apertura proprio Team Envy vs Kru Esports, seguito da Vision Strikers vs Acend (anche questo valido per i playoff) e infine F4Q vs Sentinels.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome