L’associazione FDP ha inaugurato il torneo dedicato alle giocatrici del tactical shooter di Riot Games con un’ottima prima giornata.

Quattro ore di diretta, 300 spettatori medi e più di 9.000 spettatori unici: parte nel migliore dei modi l’esperienza del Ladies Invitational di Valorant, competizione organizzata dall’associazione FDP e dedicata interamente alle giocatrici del tactical shooter di Riot Games. Il torneo è iniziato il 17 dicembre e ha come obiettivo sia fornire alle videogiocatrici un ambiente sereno e inclusivo in cui sfidarsi che sensibilizzare la comunità di appassionati, in questo caso quelli di Valorant, sull’argomento. In un settore, l’esports, in cui non dovrebbero esserci differenze in realtà poi troppe volte le donne sono emarginate e considerate ingiustamente non all’altezza.

Una competizione molto simile, almeno in termini di obiettivi, a quanto avviene nel Game Changers, il torneo globale di Riot Games su Valorant dedicato proprio alle videogiocatrici. L’idea all’associazione FDP Login è arrivata addirittura un anno fa: “Dopo una serie di analisi sull’esports italiano compiute nel 2020 il board di management di FDP ESPORTS si accorse di due importanti dati: il crescente interesse da parte del genere femminile nei confronti dell’esport, e la contestuale inesistenza di strutture per far emergere questo interesse. Fu così che il d.s. Edoardo Billi ideò il primo torneo femminile di Valorant italiano, il “Ladies Invitational”, con lo scopo di dare riconoscimento alle giovani ragazze italiane.”

La competizione è adesso ufficialmente partita con la prima diretta streaming sul canale Twitch di FDP Login e il commento di Cecilia “Aithusa” Ciocchetti e Roberto “Slimo” Zappia. Nell’arco di tre giorni sono previste tre partite a giornata in un girone all’italiana di sola andata fino al 21 dicembre.  La struttura del torneo è stata ideata per avere la massima visibilità, invitando le sei streamer\giocatrici più influenti del panorama Valorant italiano, ognuna chiamata a formare e capitanare una squadra di cinque ragazze che si affronteranno nei vari match del torneo. Ogni squadra porta il nome della capitana corrispondente e sono così composte:

–    TEAM LUNARYS: Lunarys (c), Selenia, Neolaura, Mary, Tiltedgio

–    TEAM DAPHNELAIN: Daphne (c), Jup, Kate, Vane, Stitch

–    TEAM PANZA: Panza (c), Lisa, Regi, Xfile, Dior

–    TEAM SELENIS: Selenis (c), Zecilla, Valyyrian, Ocr Zippi, Yggdrasill

–    TEAM PIXIE: Pixie (c), Mochi, Cath, Reshi, Effy

–    TEAM KAWAII GIU: Kawaiigiu (c), Carol, Sara, Martarilla, Satana

Il secondo appuntamento è per il 18 dicembre, sempre a partire dalle 20:00.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome