I Vitality hanno ufficialmente presentato il team che affronterà l’LEC 2022 per tornare a essere protagonisti.

Un quintetto che farebbe intimidire qualsiasi avversario: Alphari, Selfmade, Perkz, Carzzy, Labrov. È questo il team dei Vitality per il 2022, a cui si aggiunge per la felicità di noi italiani anche Dimitri “Noodlez” Zografos, ex G2 Esports, che ricoprirà il ruolo di Head Analyst per League of Legends. L’organizzazione francese, dopo diversi rumor, ha finalmente rivelato ufficialmente i cinque giocatori che competeranno nello Spring Split del prossimo anno all’interno della LEC, la League of Legends European Championship.

La line-up rappresenta un’importante evoluzione del percorso competitivo dei Vitality, iniziato sei mesi fa e conclusosi quest’anno con il sesto posto nel Summer 2021, dopo due decimi posti e un nono posto ottenuto nei tre split precedenti. L’acquisto più eclatante è senza dubbio il midlaner Luka “Perkz” Perkovic, arrivato dai Cloud9 per una cifra tra gli 1,5 e i 2 milioni di euro, otto volte campione LEC, un titolo LCS conquistato quest’anno in Nord America, un titolo MSI e una finale mondiale. Accanto a lui Barney “Alphari” Morris, toplaner, la conferma di Oskar “Selfmade” Boderek in giungla e di Labros “Labrov” Papoutsakis come support, e infine l’arrivo a parametro zero di Matyáš “Carzzy” Orság come botlaner, ex Mad Lions.

A raccontare la propria scelta per primo è stato Perkz: “Sono davvero felice di tornare in Europa con un nuovo team. Quando sono stato contattato per farne parte sapevo già che avevano una reale passione e grande fame di vittorie per il 2022. Sono pronto a dare alla mia carriera una spinta ulteriore e so che nei Vitality avrò la possibilità di costruire un’eredità importante.

Tra i protagonisti dei Vitality nel prossimo Spring Split ci sarà anche l’italiano Dimitri “Noodlez” Zografos, ex G2 Esports, che, come avevamo anticipato su queste pagine, ricoprirà il ruolo di analyst (head analyst a essere precisi) del team di League of Legends dopo l’importante esperienza maturata nei due anni precedenti in LEC in cui ha conquistato due titoli LEC e una semifinale mondiale.  

I Vitality hanno contestualmente presentato anche il roster Academy che affronterà la LFL, il campionato francese: ne faranno parte i due superstiti della scorsa stagione Dimitri “Diplex” Ponomarev e Duncan “Skeanz” Marquet, rispettivamente midlaner e jungler, a cui si aggiungono il toplaner Mathias “Szygenda” Jensen, il support Jakub “Jactroll” Skurzyński e il botlaner Jesper “Jeskla” Strömberg.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome