Non solo Top League e Serie A. L’interesse del campionato VPG-ITPL passa anche per lo spettacolo delle Leghe minori, dalla Serie B alla D2, passando per i due gironi di Lega Pro e per la D1. Ecco il riepilogo delle prime tre giornate.

SERIE B – E’ il gran ballo delle debuttanti. Le neopromosse partono a razzo e in testa troviamo un gran bel trio a punteggio pieno: Your Dead Soul, OP Esports e Eagles BlackSails, tallonati dagli FCB Legacy. Con gli YDS in particolare non ci si annoia proprio: 12 reti all’attivo, solo una al passivo. Nell’ultimo turno un sonoro 5-1 rifilato al The Last Coyotes. Discorso opposto per gli Heart of Dragon: una difesa da primi posti, ma un attacco asfittico. Due 0-0 e uno 0-1 per gli HOD. Una tragedia (sportiva si intende) la prima settimana di torneo per l’Fc Hyenass: zero punti, meno undici di differenza reti.

LEGA PRO – Due gironi e due coppie di testa. Nella Lega Pro A comandano Nexus e Cavaliers, nella Lega Pro B Blacksagras e Real Supremacy. Cavaliers e Real condividono un primato niente male: il loro portiere non ha ancora dovuto raccogliere il pallone in fondo alla rete. Bene anche Fattisfatti e Gladiatori nel girone B, mentre nel girone A il 2-2 contro il Green Gold impedisce al Real Gomorra di tenere il passo delle capoliste.

SERIE D1 E D2 – Non amano le mezze misure i Dark Wolves nella Serie D1. Per prendersi il primato a 9 punti strapazzano il Longshoreman per 6-1 (già 12 gol fatti in carnet) e lo condividono con gli Italian Eagles, meno appariscenti ma efficaci. L’AC Martina ha un problema di bomber: non ha mai segnato finora. Nella Serie D2 a tenere il passo dell’Fc Mavericks c’è la neonata Pink Panthers: la coppia di testa tenta già la fuga e fa capire che il duetto potrebbe segnare il campionato.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome