banner EAG2020 Article 700×150

Questo fine settimana Modena diventa la capitale degli esports. Il 14 e il 15 settembre si terrà infatti la settima edizione di The Ring, uno degli eventi più attesi della scena competitiva italiana, organizzato da Gamers Arena. I partecipanti potranno assistere a competizioni esports di altissimo livello, nelle quali i più importanti pro player italiani si sfideranno dall’imponente Ring. Sarà inoltre possibile veder giocare in tempo reale i propri YouTuber preferiti e partecipare a sessioni di gioco interattive.

Quello di Modena sarà un evento imponente, pronto a soddisfare le passioni di giocatori e spettatori con 1.600 metri quadrati di allestimento, oltre 150 postazioni da gioco, 10 tornei di esports competitivo, spazi di gioco libero e aperto a tutti, 20 postazioni dedicate a Fortnite, area Just Dance 2019 con Live performance di ballerini professionisti, Realtà Virtuale, zona Retrogaming Show, YouTuber, ospiti, intrattenimento e molto altro ancora.

La giornata di sabato sarà particolarmente importante, perché si terranno una serie di tornei esports aperti a tutti che daranno la possibilità di accedere alle finalissime di domenica del campionato Game Tekk eSports Series 2019. Le fasi cruciali del torneo saranno giocate sul Ring e proiettate sul maxi schermo. In palio un montepremi totale di 5.000 euro. Ci sarà inoltre la possibilità di partecipare alle selezioni per diventare uno dei nuovi player del team esports Notorious Legion, presente alla manifestazione con i propri cyber-atleti e staff.

Domenica, l’ospite d’eccezione sarà invece Sbriser, uno YouTuber, specializzato in Minecraft, che vanta quasi 600.000 iscritti sul suo canale. Col suo show interattivo coinvolgerà i tanti spettatori presenti all’evento, giocando insieme a loro sul Ring di Modena.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome