banner RoundOne21 Article 700×150

Riot Games ha finalmente rivelato le date delle varie fasi del mondiale europeo che partirà il 5 ottobre.

Le indiscrezioni che giravano già da diversi giorni hanno trovato conferma: il mondiale 2021, spostato dalla Cina all’Europa quasi all’ultimo minuto (qui l’anticipazione), si giocherà a Reykjavik, in Islanda, nella stessa arena che già quest’anno ha ospitato il Mid-Season Invitational, il primo evento internazionale della stagione competitiva di League of Legends in cui hanno trionfato i cinesi RNG. A ospitare il mondiale sarà ancora il palazzetto Laugardalsholl della capitale nordica dal 5 ottobre al 6 novembre

Il formato rimane lo stesso: prima fase preliminare Play-In a cui partecipano le vincitrici delle minor region più le seconde o terze classificate delle altre regioni maggiori. Le migliori quattro di questa fase approdano alla fase a gruppi coin i classici gironi all’italiana e partite di andata e ritorno: le prime due classificate si qualificano per il tabellone a eliminazione diretta. Ventidue le squadre totali vista l’assenza, attesa, delle due compagini vietnamite bloccate ancora una volta in patria a causa delle restrizioni relative al Covid19. La loro assenza spinge i Rogue, terzo seed europeo, direttamente alla fase a gironi.

I Play-In si disputeranno dal 5 al 9 ottobre in una cinque giorni ad altissimo tasso di competizione. I dieci team saranno suddivisi in due gironi da cinque con partite di sola andata con i Red Canids Kalunga della CBLOL brasiliana, i Denotation FocusMe della giapponese LJL, i Peace della LCO dell’Oceania, i russi Unicorns of Love dell’LCL, gli Infinity Esports dell’America Latina LLA, i turchi del club di calcio del Galatasaray Esports dell TCL e infine le ultime quattro: la seconda classificata della lega pacifica PCS, i Beyond Gaming, i terzi del Nord America, i Cloud9 dellLCS, e le quarte classificate di Cina e Corea, rispettivamente gli LNG dell’LPL e gli HLE dell’LCK.

Direttamente alla fase a gruppi invece gli Edward Gaming, i FunPlus Phoenix e gli RNG dell’LPL, Damwon Kia, Geng e T1 dell’LCK, gli europei Mad Lions, Fnatic e Rogue dell’LEC, i primi due del Nord America 100 Thieves e Team Liquid e per ultima la prima classificata della PCS, i PSG Talon. La fase a gruppi si disputerà dall’11 al 13 e dal 15 al 18 ottobre in un tour de force che obbligherà le squadre a fare gli straordinari per proseguire nella competizione. 

Infine quarti di finale dal 22 al 25 ottobre, semifinali dal 30 al 31 e la finale il 6 novembre.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome