banner Beaths 700×150

Un annuncio a sorpresa durante la cerimonia per The Games Awards 2019, anche se qualche anticipazione era stata lasciata trapelare durante l’ultimo E3 di Los Angeles e, prima ancora, nell’edizione 2018. La casa di Redmond (così come la giapponese Sony) non ha mai nascosto di essere al lavoro per creare una console di nuova generazione. Nessun dettaglio, a parte il design che si può intravvedere nel breve video qui sotto, ma solo la certezza che la nuova console sarà sul mercato entro fine 2020 e che si chiamerà Xbox Series X.

Il trailer con cui Microsoft ha svelato il suo nuovo progetto è stato accompagnato anche dalla presentazione di quello che, probabilmente, sarà uno dei primi nuovi titoli disponibili sulla Xbox Series X, Senua’s Saga: Hellblade 2, sequel dello spettacolare Senua’s Sacrifice, frutto del lavoro di quelli di Ninja Theory. Anche in tal caso si è trattato di un annuncio a sorpresa che ha lasciato molti a bocca aperta durante la proiezione del video, che proponiamo qui di seguito.

Ma tornando alla Xbox SeriesX, sarà compatibile con i titoli delle quattro generazioni precedenti (Xbox Original, Xbox 360, One, Series X) oltre che con gli accessori e servizi. L’elegante parallelepipedo nero potrà essere orientato verticalmente che orizzontalmente. Tra le conferme che l’azienda ha diffuso in rete abbiamo appreso che la console consentirà di riprodurre i giochi in 4K a 60FPS, con la promessa di raggiungere i 120 frame rate al secondo. E’ stato confermato anche il supporto alla frequenza di aggiornamento variabile (VRR) e alla risoluzione 8K.

La nuova console dovrebbe uscire in più versioni, come lascia intendere il plurale del nome. Avrà un controller wireless molto simile al precedente, con in più un tasto per condividere facilmente schermate e clip di gioco. Tra i titoli attesi assieme a Xbox Series X ci sono il nuovo capitolo di Halo, Halo Infinite, e Forza Motorsport 8.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome