Articolo top

“Non distinguo tra sport e eSports”. Parola di Yannick Angel, nuovo direttore sportivo del team MCES, che sta per Mon Club Esport, recentemente creato a Marsiglia con l’ambizione di puntare subito in alto a livello nazionale e non solo. “Penso che questa – ha aggiunto parlando del nuovo incarico – sia un’occupazione che mi darà equilibrio e mi consentirà di rifiorire.”

CHI E’ YANNICK – 16 medaglie d’oro, 4 d’argento e 4 di bronzo tra i 200 e 400 stile libero, questi sono i numeri di Yannick Angel, 26enne nuotatore francese, detentore di due primati nazionali. Da qualche giorno Angel ricopre il ruolo di direttore del team eSports con il compito di accompagnare i pro player del nuovo team a dare il massimo seguendo il carisma di uno sportivo di altissimo livello. Angel non seguirà un unico titolo ma porterà i suoi consigli e la sua esperienza a tutti i giocatori del team.

ATLETI? SENZA ALCUN DUBBIO –L’importante è che i pro player siano preparati come dei veri atleti. Sono sicuro che in questo la mia esperienza di alto livello li aiuterà. Oggi siamo già forti su tre titoli come Fortnite, Fifa e League of Legends, nei quali i nostri team brillano già”. E alla domanda se li considera veri atleti Yannick ha risposto così: “Non distinguo tra sport ed e-sport. Questi ragazzi sono atleti come gli altri. Hanno una vita quotidiana che assomiglia a quella che avevo io quando ero attivo: allenamento mattutino e serale, pasti sani, equilibrati, riposo, risvegli muscolari. Ora il mio compito è solo quello di renderli migliori. Devono essere bravi con il corpo e con le menti. Quindi continueremo l’allenamento fisico, curando gli aspetti psicologici e monitorando le prestazioni”.

ESPORTS IN FRANCIA – In attesa di conoscere se gli proprio dalle Olimpiadi francesi gli eSports saranno inseriti nelle competizioni, i giochi competitivi sono sempre più popolari in Francia. I match più importanti a livello nazionale già si trasmettono anche in tv. Secondo una indagine di Médiamétrie presentata nel settembre 2018 dal Segretario di Stato per il digitale, in Francia ci sono due milioni di player praticanti (pari al 5% degli utenti internet, e 3 su 4 sono uomini) e più di 5 milioni di spettatori, che guardano gli eventi sul proprio computer. I giochi più seguiti sono “FIFA” e “League of Legends” sono i due videogiochi che hanno il maggior numero di follower.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome