La piattaforma di scommesse ha incorporato anche gli eventi di baseball virtuale al suo portfolio esports.

Betby, sito di scommesse sportive, ha da tempo ampliato i propri orizzonti permettendo di puntare anche sugli eventi di gaming e esports. Negli ultimi giorni ha annunciato che aggiungerà al proprio portfolio anche i più di 20.000 eventi di baseball virtuale che ogni mese vengono disputati sotto la sapiente guida di un’intelligenza artificiale dedicata. Per Betby l’operazione è mirata a raggiungere e interessare quei mercati in cui tale sport ha un forte seguito, come l’America Latina e il Giappone.

Rocket League presente

Allo stato attuale su Betby è possibile scommettere sugli eventi virtuali di cricket, tennis, calcio e basket mentre l’unico esports, in quanto videogioco, presente è Rocket League. La nuova aggiunta del baseball vedrà gli eventi giocati da una “prospettiva in terza persona” con la telecamera situata dietro il lanciatore, con la squadra composta da “personaggi dei cartoni animati unici”, come riportato Sbc News.

Alla ricerca di nuovo pubblico

Betby per il resto 2022 punta a rafforzare ancora di più la propria presenza nel mercato gaming e esports, complice il recente accordo commerciale stipulato con Groove alla ricerca di nuove opportunità di scommesse disponibili nell’esports vero e proprio. Nell’attesa il baseball virtuale rappresenta un nuovo settore, come sottolineato da Leonid Pertsovskiy, ceo di Betby: “Dopo il lancio della nostra vasta gamma di cricket, siamo entusiasti di tornare con una nuova aggiunta alla collezione Betby.Games: il baseball. Il nostro approccio al business incentrato sul cliente consente alla nostra offerta multiforme di prosperare e raggiungere un nuovo pubblico e non vediamo l’ora di aggiungere altri prodotti unici che ampliano ulteriormente il nostro portafoglio di esports.”

banner APP ESM 700×150