Bmw

La celebre casa automobilistica tedesca lancia sul mercato Heroes of Rivalry, un fumetto che vedrà tra le protagoniste tutte le organizzazioni sponsorizzate da Bmw. “C’è qualcosa di magico in questi contenuti” ha ammesso il vicepresidente Brand Experience Bmw Stefan Ponikva.

Bmw ed esports continuano a viaggiare sugli stessi binari. Non bastasse il supporto della casa automobilistica nei confronti di svariati team di League of Legends e non solo, ora l’obiettivo è rivolto al mondo orientale e ai manga. Proprio in questi giorni, infatti, Bmw ha annunciato l’uscita di un fumetto chiamato Heroes of Rivalry. I protagonisti saranno proprio le organizzazioni che il colosso tedesco sponsorizza nel mondo degli sport elettronici.

“I supereroi del nostro manga – le parole di Stefan Ponikva, vicepresidente Brand Experience Bmw – non solo sviluppano un grande potere nella loro avventura, ma ispirano anche l’immaginazione di ogni singola persona. C’è qualcosa di magico in contenuti di questo genere: toccano il cuore delle persone. Questo è il nocciolo della questione. Il fumetto segue il nostro obiettivo di veicolare i messaggi del marchio. Nella cultura pop come può essere la scena esports questo è molto più efficace di un qualsiasi altro annuncio”.

Passando alla parte un più tecnica, ci saranno otto capitoli che andranno a comporre il manga. Per l’occasione, inoltre, gli illustratori hanno scelto il sottogenere isekai. La particolarità, dunque, è che i personaggi si troveranno ad affrontare sfide in un ambiente fantasy parallelo e devono sopravvivere a pericoli immaginari. Ad occuparsi del concept del fumetto e, soprattutto, della trama di Heroes of Rivalry la mente di Jung von Matt. Ad Acky Bright, invece, il compito di mettere nero su bianco tutti i disegni. Il primo capitolo, intanto, è stato pubblicato lo scorso mercoledì sul sito ufficiale di Bmw e nelle prossime settimane ci sarà spazio anche per le prossime uscite.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome