Inter e Milan in esclusiva su Fifa 21

L’arrivo della Superlega potrebbe cambiare le carte in tavola nel mondo dei videogiochi. Pes pronta ad approfittare dei possibili problemi di Fifa con le licenze.

Un fulmine a ciel sereno. I grandi club europei si sono uniti sotto un’unica bandiera e hanno lanciato il proprio guanto di sfida nei confronti della Uefa. Nella giornata di domenica alcuni dei top club europei sono usciti allo scoperto per una nuova competizione che si chiamerà Superlega. Milan, Arsenal, Atletico Madrid, Chelsea, Barcellona, Inter, Juventus, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Real Madrid e Tottenham hanno tutti aderito in qualità di Club Fondatori. Dietro, oltre ai numerosi sponsor, la regia del colosso americano JP Morgan che finanzierà la competizione con 3,5 miliardi di euro. Insomma, non proprio spiccioli.

La notizia ovviamente non è stata accolta in maniera positiva nel mondo del calcio, ma anche dagli amanti dei videogiochi. Le 12 ribelli rischiano l’espulsione dalle competizioni Uefa e Fifa. Niente più Mondiali, Europei, Champions League, Europa League e qualsiasi altra competizione legata a queste due federazioni. Ed è qui che entra in gioco anche Electronic Arts, che per la concessioni delle licenze di Fifa 22 dovrebbe passare da Uefa e Fifa. Se dovesse materializzarsi l’idea di questa Superlega, nel prossimo titolo di casa Ea non ci sarà spazio per le 12 squadre fondatrici, oltre che per stelle come Messi e Ronaldo. Una scelta che andrebbe a dimezzare le carte presenti in gioco e allo stesso tempo creerebbe un buco nel bilancio di Ea, da sempre legato alle microtransazioni.

Un’occasione unica, dunque, per eFootball Pes? Non avendo le licenze direttamente collegate a Fifa e Uefa, infatti, il videogioco di casa Konami potrebbe elaborare le identità dei club espulsi per il prossimo Pes. Fortunatamente per Fifa ed Electronic Arts, però, c’è ancora del tempo a disposizione per capire come muoversi in una situazione così complicata. Gli appassionati di calcio e tutti i videogiocatori restano in attesa. L’arrivo della Superlega ha innescato una serie di reazioni a catena e ha cambiato completamente le carte in tavola.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome