Da “camperone” a “shieldini“, da “doggiare” a “droppare“. La Treccani, il prestigioso istituto di linguistica italiana, dedica un ampio articolo agli inglesismi che sempre più si insinuano nella lingua italiana, partendo proprio dal fenomeno dei videogiochi online.

L’istituto spiega ai lettori la parola “camperone” scrivendo che si tratta di “un cecchino, nel gioco indicato con camper, a cui si applica istintivamente la regola dell’accrescitivo e si deriva anche ‘camperare’, cioè ‘campeggiare’, appostarsi in un luogo sicuro per sparare a chiunque passi davanti“. “‘Doggiare’ (o dodgiare) – scrive ancora il redattore dell’articolo, il saggista e insegnante Antonio Zoppettisignifica schivare (da to dodge), ‘droppagli’ è un invito a impossessarsi di ciò che il nemico ha lasciato cadere (da to drop) e gli ‘shieldini’ (da shield), detti anche ‘scudini’, sono pozioni che permettono di guarire dalle ferite e recuperare punti“. Ovvio, e fin troppo scontato, il riferimento ai battle royale, ed in particolare a Fortnite. Per scoprire le altre parole finite sotto la lente della Treccani basta seguire questo link

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome