Fragola e PaoloCannone: entrambi streamer per i Qlash, giocatori di League of Legends con un passato competitivo in Italia, sono andati in Corea per un realizzare un bootcamp.

Differentemente dall’esperienza raccontataci da Fragola, Paolo “Paolocannone” Marcucci ha aggiunto un aspetto in più: ha deciso di appoggiarsi alla gaming house dei Damwon Kia, campioni del mondo nel 2020 e finalisti mondiali nel 2021, e farsi allenare da uno dei loro coach.

La SoloQ coreana, la mentalità di Seul nell’esports e molto altro nel racconto di Paolocannone e della sua esperienza.

YouTube player
banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome