banner APP ESM 700×150

La news che scuote il panorama esportivo italiano giunge quasi improvvisa: nasce un nuovo team esports, e nasce “già grande”. Il Tempra Esports che è stato lanciato ieri, infatti, parteciperà alla European League di Rainbow Six, la principale competizione europa di uno degli esports più seguiti; un’impresa che finora non è mai riuscita a nessun team italiano, che riesce a Tempra Esports grazie ad una pianificazione attenta che ha permesso agli ideatori di trovarsi “nel posto giusto, nel momento giusto”.

Sottolineiamo subito una cosa, non è solo una serie di coincidenze fortunate quella che ha portato alla nascita di Tempra Esports. L’esperienza ha permesso di guardare nella giusta direzione, il coraggio (che non è sfrontatezza) ha permesso di provarci; così si è concretizzato il progetto che potrebbe cambiare il peso degli esports in Italia. In occasione del lancio del nuovo team noi di EsportsMag.it abbiamo avuto l’opportunità di fare una chiacchierata in esclusiva con Massimiliano Rossi e Francesco Caforio, gli ideatori di Tempra Esports, già founder di Dive Esports, un’azienda specializzata in strategie social e marketing nel settore gaming, attualmente agenzia di management del team Morning Stars. Rossi e Caforio del nuovo team esports sono rispettivamente il Ceo e il General Manager. E che non ci sia nulla di lasciato al caso lo fanno capire fin da subito.

Contenuto riservato agli utenti registrati

Effettua il login per visualizzarlo!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome