eSerie A

Le migliori otto in lizza per la eSerie A. Venezia e Sampdoria, che incroceranno i propri destini, le favorite? Occhio, intanto, a Milan ed Empoli.

La eSerie A comincia ad entrare nella sua fase più calda. Dopo Group Stage e Playoff, la concorrenza si fa sempre più agguerrita e la seconda fase è servita per una prima scrematura all’interno del tabellone. Le squadre rimaste in gara sono otto: quattro provenienti dal Winner Bracket e quattro provenienti dal Loser Bracket. Le Final Eight vedranno ai nastri di partenza Milan Qlash, Salernitana 1919 Esports, Torino Fc Esports, Sampdoria Esports, Fiorentina Esports, Sassuolo Esports, Venezia Gaming ed Empoli Esports.

Tutti gli incroci della eSerie A

Il sorteggio, intanto, ci ha consegnato tutti gli accoppiamenti per le Final Eight della eSerie A Tim. La Sampdoria affronterà il Venezia, mentre il Torino dovrà vedersela contro l’Empoli. Salernitana all’ostacolo Fiorentina Esports. Per il Milan, occhio alla sfida contro il Sassuolo. Non ci sarà spazio per il campione della prima edizione della eSerie A. Danipitbull e il suo Cagliari, contro ogni pronostico, sono stati eliminati dall’Hellas Verona nel Loser Bracket. Dopo l’1-1 del match di andata, l’equilibrio sembrava reggere anche nella gara di ritorno. La zampata all’ultimo minuto dell’Hellas, però, ha costretto il campione in carica ad abdicare.

Cagliari e non solo, Genoa l’altra delusa

A proposito di deluse, anche un’altra candidata alla vittoria finale ha dovuto dire addio troppo presto alla competizione. Una eSerie A da dimenticare per il Genoa. Prima il passo falso al cospetto del Milan, poi la sconfitta contro la Fiorentina. Francesco “Virgil” Allocca è riuscito a ribaltare il 2-1 dell’andata grazie al 2-0 nel match ritorno contro Gabriel “Gabry” Llaho. Considerato tra i favoriti per la vittoria finale, il Genoa deve ancora una volta abbandonare l’idea di portare a casa il tricolore dopo la sconfitta in finale della scorsa stagione.

eSerie A, chi il favorito?

Quali sono, invece, le prospettive per la vittoria finale? Equilibrio, forse, è la parola giusta per questa eSerie A. Sampdoria e Venezia, che incroceranno i propri destini, sembrano avere qualcosa in più rispetto alla concorrenza. Karim “Karmisbak” Rmaiti, player della eNazionale, ha messo in mostra tutta la sua forza riemergendo dal Loser Bracket. Fabio Denuzzo e Giovanni “Giovhy” Salvaggio per la Samp possono fare affidamento sull’esperienza e non solo. Milan ed Empoli, infine, potrebbero vestire il ruolo di mina vagante.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome