banner EAG2020 Article 700×150

 

L’appuntamento è per martedì 28 luglio, alle 20. I cinema di tutta Europa saranno collegati con gli studi Esl di Colonia per assistere all’evento inaugurale che abbina film e esport sul grande schermo.

Serata divisa in due parti: si parte con la proiezione in anteprima assoluta di “All work all play” di Patrick Creadon, già applauditissimo al Tribeca Film Festival, che racconta il dietro le quinte degli eSports dal punto di vista dei giocatori professionisti (impegnati in Polonia nell’Intel Extreme Masters Championship, il principale torneo di videogiochi del mondo).

In seconda serata spazio alla live gaming session, con i migliori giocatori di eSports del pianeta protagonisti assoluti. Ma sono previsti anche contenuti esclusivi e la possibilità di fare domande ai propri beniamini per scoprire tutti i segreti degli eSports.

Poco meno di un mese dopo, domenica 23 agosto, alle 19, sono previste le finali del campionato, con l’ultima sessione di sfide di Counter Strike: Global Offensive, lo sparatutto multiplayer che pone il giocatore di fronte al terribile nemico del terrorismo mondiale. Un evento che, alla presenza del famoso youtuber Sombie, sarà trasmesso sempre in diretta via satellite dalla Lanxess Arena di Colonia, secondo stadio più grande d’Europa, di fronte a migliaia di fan e alla presenza della.

Un’opportunità straordinaria per incontrare le migliori squadre in lotta mondiale e per scoprire tecniche, mentalità, strategie e scaramanzie per arrivare alla fine del percorso e aggiudicarsi il prestigioso titolo di ESL One Champion, e di conseguenza un montepremi da capogiro. Un ciclo di gaming cinematografico, quello prodotto da Esl Esports, che in Italia è distribuito da Nexo Digital in collaborazione con Esl e Intel® Extreme Masters, in partnership con Radio Deejay, Mtv, MYmovies.it e Milan Games Week.

Tutti i protagonisti pensano che l’esport sta arrivando lontano, come ha dichiarato apertamente Ralf Reichert, Managing Director di ESL: “Il mio sogno era quello di riempire gli stadi, ma non avevo mai pensato alla possibilità di riempire anche le sale cinematografiche. Sono entusiasta dell’idea di vedere gli eSports al cinema, sarò sempre il primo a comprare il biglietto”,

Anche Franco di Sarro, AD di Nexo Digital, si dice felicissimo perché “questa è la nuova frontiera dell’intrattenimento al cinema. Quando abbiamo cominciato con i concerti e con le mostre sul grande schermo, in tanti hanno pensato che fosse una follia. Ora questi contenuti sono una realtà e hanno un pubblico enorme. Siamo certi che lo stesso accadrà col gaming al cinema, con una scelta di edutainment finalmente a 360 gradi”.

Articolo pubblicato su www.gioconews.it il 16 giugno 2015

 

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome