L’annuncio ufficiale è stato dato da EA Sports nel corso del Women’s Football Summit di Londra.

Dal 2023 sarà possibile giocare a Fifa 23 con la Juventus Women. La squadra sarà visibile sul gioco di calcio più famoso del mondo insieme ad altri club stranieri, quali il Real Madrid Femenino, il Paris Saint-Germain Féminine, il Chelsea Women, il Manchester City Women, l’Olympique Lyonnais Féminin e molti altri.

Nel corso del primo Women’s Football Summit di EA Sports, che si è tenuto due settimane fa a Londra, la nota casa di videogame ha infatti annunciato una collaborazione che permetterà alla Uefa Women’s Champions League (UWCL) di sbarcare su Fifa 23 per la prima volta. L’evento prenderà il via a marzo in concomitanza con i quarti di finale del torneo. Le nuove squadre giocabili si andranno ad aggiungere a quelle già disponibili.

«Siamo lieti di vedere la Uefa Women’s Champions League integrata in EA Sports Fifa 23 -, ha dichiarato Nadine Kessler, responsabile del calcio femminile per la Uefa -. Ci sembra naturale che la migliore competizione femminile faccia parte del più importante gioco di simulazione calcistica del mondo. Si tratta di un altro passo importante per il gioco femminile e di una piattaforma aggiuntiva ideale per le atlete che contribuiscono al suo successo».

Ma non è finita qui, perché Electronic Arts ha anche annunciato una serie di iniziative volte a promuovere la comunità calcistica femminile e la crescita dello sport, dentro e fuori dal campo. Tutte novità che rientrano nelle logiche dello “Starting XI Fund”, un fondo di accelerazione per il calcio femminile: EA Sports ha stanziato 11 milioni di dollari in investimenti nel gioco, nella lega, nei club e nelle atlete per promuovere la crescita del movimento femminile.

Inoltre, a partire dal 2023, finanzierà un programma di tirocinio nel calcio femminile, progettato per favorire il coinvolgimento nel mondo del calcio di giovani donne provenienti da ambienti e contesti diversi. Non è poi da escludere un arrivo sulla piattaforma di altre competizioni femminili, tra cui la Serie A, di cui la Juventus Women è campionessa in carica.

«EA Sports è l’epicentro del fandom calcistico mondiale e riconosciamo il ruolo che abbiamo nel rappresentare ed elevare la diversità e la partecipazione a questo sport – ha dichiarato Andrea Hopelain, vicepresidente senior del marchio -. Il nostro impegno si estende oltre il campo, nel mondo virtuale e reale. Lo “Starting XI Fund” rafforza la nostra dedizione a un’autenticità e a una rappresentazione senza pari nei nostri giochi, e mostra anche la nostra attenzione a essere dei trasformatori per il futuro di questo sport».

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome