banner EAG2020 Article 700×150

I Mkers vestono Armani. Con l’accordo stretto nei giorni scorso con il team eSports milanese A|X Armani Exchange è il primo brand di moda italiano a entrare nel settore eSports, rafforzando così il suo posizionamento streetwear e attento alle nuove forme di comunicazione. Una partnership che, assieme ai risultati fin qui ottenuti, eleva il team di Paolo Cisaria e Thomas De Gasperi ad una dimensione che valica i confini nazionali.

Un accordo importante, che porterà dunque il brand con il quale Giorgio Armani si rivolge ai giovani, A|X Armani Exchange, a vestire nella stagione competitiva 2019/2020 il team italiano di eSports dei Mkers, organizzazione peraltro recentemente premiata tra le migliori startup innovative del nostro Paese. Il team Mkers sarà ambasciatore globale della linea A|X Armani Exchange, vestendo sui palchi delle più importanti competizioni video ludiche del mondo una nuova divisa ufficiale con main sponsor A|X.

“Siamo orgogliosi di esser stati scelti per primi da un brand prestigioso come Armani Exchange – dichiara Paolo Cisaria, CEO di Mkers – ripaga degli sforzi sostenuti fino ad oggi e trasferisce grande credibilità non solo a noi e agli investitori che hanno creduto nel progetto, ma anche a tutto il settore e-sport italiano. Ora, la vera sfida sarà restituire risultati tangibili”. Soddisfazione condivisa dal co-founder, Thomas De Gasperi, secondo il quale “unirci a un brand così importante è l’occasione per rafforzare il nostro percorso di internazionalizzazione, avviato già con l’acquisizione di grandi atleti di fama mondiale”.

Articolo bottom

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome