Articolo top

Il popolo amante della battle royale è in fermento. Dopo il continuo e martellante successo del primo gioco gratuito dai grandi numeri, Fortnite, ecco che fa la sua comparsa un titolo che potrebbe insidiare il suo primato nei prossimi anni (i più ottimisti parlano di decenni).

APEX LEGENDSIl nuovo free-to-play di Respawn Entertainment ha raggiunto lo straordinario obiettivo di 10 milioni di giocatori in sole 72 ore, con picchi di un milione di persone connesse contemporaneamente. Apex Legends, ambientato nell’immaginario di Titanfall, è stato lanciato a sorpresa, senza preavviso e ha scatenato l’entusiasmo dei giocatori di tutto il mondo. Su Twitch ha già scalzato Fortnite per numero di condivisioni, anche se bisognerà attendere qualche settimana per vedere la tenuta del titolo.

LE DICHIARAZIONI – Ad annunciare i numeri impressionanti di questo esordio boom è Vince Zampella, amministratore delegato di Respawn Entertainment: “Eravamo coscienti del rischio che ci stavamo prendendo portando il franchise in questa direzione, ma siamo arrivati a un punto in cui abbiamo sentito che c’era qualcosa di magico in questa battle royale e abbiamo voluto condividerlo con i nostri fans”.

TORNEI Apex Legends, pubblicato da Electronic Arts, è stato talmente coinvolgente da scatenare già gli organizzatori di tornei. Il 12 e il 19 febbraio ci sarà già il primo challenge, con 48 iscritti (i più noti top player hanno già “adottato” il nuovo arrivato), due regioni (Nord America ed Europa), un montepremi di 100 mila dollari per ciascun raggruppamento. Lo ha organizzato Twitch Rivals: i partecipanti passeranno per partite pubbliche della durata di circa 4 ore con diverse modalità di assegnazione di vittorie e punteggi

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome