Presentata anche per il 2022 la competizione dedicata allo storico gioco strategico che compie un quarto di secolo.

I venticinque anni di uno dei videogiochi più giocati al mondo nella storia del gaming non potrebbero essere meglio celebrati se non con un torneo, anzi, il torneo più iconico: il Red Bull Wololo, la competizione che torna anche per questo 2022 e che vedrà sfidarsi i migliori giocatori di Age of Empires, Age of Empires II e Age of Empires IV, l’ultimo capitolo della serie recentemente pubblicato, ancora una volta nella splendida location del Castello di Heidelberg, già teatro della scorsa edizione, dal 21 al 30 ottobre.

Come qualificarsi

Saranno numerose le occasioni per provare a qualificarsi per le fasi finali tra open qualifier, eventi community o ancora il Microsoft Circuit, oltre ai tornei di terze parti. Al momento sono già aperte le iscrizioni per i tornei open aperti a tutti. Quella 2022 sarà la sesta edizione del Red Bull Wololo, un percorso iniziato nel 2020 con pubblico, appassionati e fan che ha continuato ad aumentare e crescere. Il Red Bull Wololo V ha visto trionfare la leggenda Ørjan “TheViper” Larsen contro il due volte campione del Red Bull Wololo Kai “Liereyy” Kallinger.

La prima lan

Il Red Bull Wololo V ha anche rappresentato il primo evento dal vivo della serie, mentre in streaming ha registrato un picco di oltre 77.000 spettatori simultanei. Red Bull Wololo: Legacy ha collaborato con i leader del settore per produrre un indimenticabile sesto capitolo della serie di eventi unici. AGON di AOC, il leader mondiale nei monitor da gioco, torna come Monitor Ufficiale Partner per l’evento, mentre AMD torna come Technology Provider. Infine Backforce collabora con l’evento per mantenere i concorrenti nel comfort e nello stile con le sue sedie da gioco di livello professionale all’avanguardia

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome