Presentata la lista delle scuderie e delle organizzazioni che parteciperanno all’iconica sfida in formato digitale.

Gli organizzatori della Le Mans Virtual Series 2022-23, la serie globale di esport tra le più apprezzate e che rappresenta una delle gare di resistenza più incredibili del circuito simracing, hanno rivelato la lista dei primi iscritti che comprende le squadre di alcune delle case automobilistiche più prestigiose del mondo, oltre a squadre d’élite di esport di tutto il globo. Non sono invece ancora stati rivelati I nomi dei piloti, comprese le superstar vincitrici di campionati di più discipline in tutto il mondo che faranno la loro comparsa durante la stagione, che saranno pubblicati lunedì 12 settembre durante uno speciale TV Preview Show. 

Non è tutto

Si prevede che altre 10 vetture si uniranno all’elenco dei partecipanti alla 24 Ore di Le Mans Virtual, sempre più popolare e di alto profilo, che si terrà il 14 e 15 gennaio, l’ultimo round della serie di cinque gare, che attirerà ancora più nomi. Le 40 iscrizioni per l’intera stagione sono divise tra due categorie di auto (LMP2 – 24 auto; LMGTE – 16) che gareggeranno in gare che vanno dalle quattro alle 24 ore di durata. I migliori marchi mondiali come Alpine, Aston Martin, BMW, Ferrari, Mercedes-AMG e Porsche tornano per altre azioni e successi negli esport, molti con più voci. Nell’elenco delle due categorie figurano anche alcuni dei team più risoluti delle corse di resistenza come Panis Racing della European Le Mans Series, GR Vector eSport (una combinazione di due team WEC), Proton Competition, D’Station Racing e ARC Bratislava .

Simracing presente 

Ai nomi dei prestigiosi produttori si unisce l’élite della competizione di corse sim, inclusi i campioni LMP e GTE 2021 del Team Redline e i vice campioni GTE Porsche Coanda Esports che stanno salendo nella classe dei prototipi. Tra gli altri, il team R8G Esports di Romain Grosjean gareggerà insieme a Floyd Vanwall-Burst, Williams Esports, Alpine Esports, YAS Heat Veloce, AMG Team Petronas Esports e il team Rocket Simsport di Jenson Button nella categoria prototipo, e tutte le iscrizioni gareggeranno con un ORECA 07 LMP2. Si uniscono a loro per il 2022 il Mexico Racing Team, il Pescarolo Esport Monaco, il Team Fordzilla e Brabham Esports, quest’ultimo nuovo nella Le Mans Virtual Series ma che porta con sé un nome ricco di storia del motorsport.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome