Jeon “DangMoo” Su Jin entra nella storia come prima giocatrice professionista di League of Legends in Corea.

Ingaggiata soprattutto per l’ottima gestione di campioni di tipo Enchanter come Yuumi e Lulu, farà parte della squadra Liiv Sandbox nella LCK Challengers League, la seconda divisione del torneo coreano.

DangMoo” non è nota solo per la sua capacità di giocare a League of Legends: è anche una streamer e una creatrice di contenuti, con oltre 240 mila iscritti al suo canale YouTube e 186 mila follower su Twitch.

Liiv Sandbox ha pubblicato un video che mostra nel dettaglio il processo seguito dall’organizzazione per accaparrarsi “DangMoo”. «Ho intervistato molti candidati, ma DangMoo era una persona con la volontà e la capacità di sfidare superiore a chiunque altro», ha dichiarato il ceo di Liiv Sandbox, Jeong “Ryan” In-mo.

YouTube player

Tuttavia “DangMoo” non è l’unica giocatrice di supporto nel team Liiv Sandbox Challengers: molto probabilmente dovrà lottare per la posizione con Hong “Plan-B” Jun-seok, dal momento che la sua firma è stata annunciata alcune settimane dopo la rivelazione della squadra al completo.

In ogni caso il suo ingresso nel team rappresenta un passo in avanti storico perché, nonostante diverse discipline di esports si siano consolidate in Corea, ci sono ancora spazi che devono essere ampliati per le comunità emarginate.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome