banner RoundOne 700×150

Dal 21 al 25 marzo San Francisco ospita la manifestazione dedicata agli sviluppatori: l’Italia presente in forma ibrida.

La manifestazione di riferimento del settore dei videogiochi, dedicata in particolare agli sviluppatori, in questi giorni si sta svolgendo (dal 21 al 25 marzo) a San Francisco: la Game Developes Conference riunisce programmatori, artisti, produttori, professionisti, audio, game designer, permettendo loro di confrontarsi sul futuro del settore ed esplorare le varie opportunità. Un programma ricchissimo, in formato ibrido tra fisico e digitale, con oltre 700 appuntamenti tra conferenze, panel, tutorial e tavole rotonde.

Italia presente

Secondo i dati disponibili, all’ultima edizione in presenza che risale al 2019 la conferenza ha attirato oltre 29.000 partecipanti, di cui il 70% provenienti dal Nord America, 12% dall’Europa Occidentale e 5% dall’Asia. In particolare l’Italia partecipa alla manifestazione in forma ibrida con una delegazione di 20 aziende, in parte presenti (7 aziende) all’interno dello stand istituzionale organizzato da ICE-Agenzia, in collaborazione con l’Associazione IIDEA, in parte (13 aziende) in forma digitale su piattaforma on line. A supporto della partecipazione italiana, ICE Agenzia – Ufficio di Los Angeles in stretto coordinamento con l’Ufficio Audiovisivo & Multimedia della Sede di Roma, ha messo a punto un pacchetto di servizi che include: stand istituzionale ICE – IIDEA di mq 18 allestito con video wall e grafica, catalogo sulle aziende italiane e una pubblicazione dal titolo ‘Games in Italy’ da distribuire durante la fiera.

Games Industry: Italian Style

Per dare maggiore enfasi alla presenza italiana alla GDC e presentare il futuro legato al gaming italiano alla business e tech community di S. Francisco, e’ inoltre previsto, il 22 marzo 2022, un evento collaterale organizzato dal Consolato Generale d’Italia a San Francisco ed ICE-Agenzia, Ufficio di Los Angeles, presso il nuovo centro innovazione e cultura  INNOVIT – dal titolo ‘Games industry…Italian Style’,  L’evento si aprira’ con i saluti istituzionali del Console Generale d’Italia a San Francisco, Sergio Strozzi e del  Direttore di ICE-Agenzia Ufficio di Los Angeles Alessandra Rainaldi, seguiti da una panoramica sull’industria italiana del gaming di Thalita Malago’, Direttore dell’Associazione di categoria IIDEA e dall’intervento come special guest di  John Riccitiello, CEO di Unity Technologies.

YouTube player

Un ritorno dopo due anni

“Siamo felici di ritornare a GDC dopo due anni di stop. L’evento è sempre stato un appuntamento importante per rafforzare la competitività internazionale dell’industria italiana dei videogiochi e quest’anno lo sarà ancora di più” commenta Thalita Malagò, Direttore Generale di IIDEA. Ringraziamo il Ministero degli Affari Esteri e ICE per il fondamentale sostegno all’iniziativa e siamo pronti a giocare il nostro ruolo per rendere il brand “Made in Italy” ancora più prestigioso nei mercati internazionali grazie alla creatività e all’innovazione della nostra produzione.”

banner RoundOne 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome