Giornata finale dei play-off del torneo eSerie A TIM, il campionato di Fifa 21 organizzato da Lega Serie A, Infront Italy e Pg Esports. Questi gli accoppiamenti definitivi delle Final Eight: Crotone-Inter; Milan-Benevento; Genoa-Udinese; Cagliari-Fiorentina. 

KNOCKOUT STAGE – Le prime due sfide del Knockout Stage sono una sorta di ripescaggio per entrare nel tabellone del Loser Bracket. In campo Parma-Sampdoria e Atalanta-Sassuolo. Vanno avanti i due club emiliani: il Parma vince 4-1, il Sassuolo 4-2 con un Gullit sugli scudi, autore di una tripletta. Nel Loser Bracket il gialloblu troverà il Torino, mentre il neroverde Pietro Lorusso (Teampeda) se la vedrà con il Milan. Le perdenti, Samp e Atalanta hanno un’ultima occasione per qualificarsi, scontrandosi tra di loro. E il blucerchiato Mattia Guarracino (Lonewolf92) non si fa pregare e batte 3-2 Prorope all’ultimo assalto con Ronaldo.

1° TURNO LOSER BRACKET – Le prima squadra ad abbandonare Milano e i play-off della eSerie A Tim è l’Atalanta. Seguita da Spezia, Torino e Sassuolo e Samp, out dal Loser Bracket. SPEZIA-CROTONE – La prima sfida del Loser Bracket è tra Spezia e Crotone, tra i player Matteo Margaroli (Margamat) e Alessio Pace (A-Peace 20). L’andata è controllata e vinta da Margamat: 2-0. Il ritorno è più scoppiettante con il Crotone molto aggressivo: le squadre rispondono colpo su colpo fino ad arrivare al 6-3 del Crotone con le ultime due reti di Palacio e CR7 negli ultimi minuti. PARMA-TORINO – Naim Elguzco (Amperermks) è letteralmente scatenato. Il player del Parma dopo aver strapazzato la Samp, passeggia contro il Torino di Zakinho. In due partite Amperemks lascia un solo gol agli avversari e ne segna 9. E’ la prima doppia sfida di questi play-off in cui un team non riesce a segnare. SASSUOLO-MILAN – A senso unico la partita tra Teampeda e Qlash Crazy. Due gol all’andata e quattro gol al ritorno: ogni errore del player del Sassuolo viene sfruttato con cinismo e precisione dal milanista. Un 6-1 senza appello. SAMP-VERONA – Lonewolf e la squadra blucerchiata crollano nella partita di ritorno dopo aver chiuso vittoriosamente l’andata per 2-1. Ottima prestazione di D3ave al ritorno: 3-0 e 4-2 complessivo.

2° TURNO LOSER BRACKET – Cambia il format per questo secondo turno che porta direttamente alle Final Eight. Non più partite di andata e ritorno, ma sfide secche: servono concentrazione e sangue freddo. Il primo match tra Crotone e Bologna finisce 3-2 per A-Peace 20: vanno avanti i calabresi. Grande equilibrio nei tempi regolamentari della seconda sfida tra Parma e Inter: i due giovanissimi outsider Mneto e Amperermks dominano in difesa ma faticano a trovare la via del gol. Finisce 1-1 con reti di Ronaldo. Il nerazzurro poi dilaga in contropiede nei supplementari e vince 3-2 (il gol di Eto’o per i giallo blu arriva all’ulòtimo assalto). Crotone-Inter è il terzo abbinamento delle Final Eight dopo Genoa-Udinese e Cagliari-Fiorentina. La terza partita del secondo turno lancia Qlash Crazy alla fase finale: perfetta la sua vendetta contro la Lazio che lo aveva battuto nel Winner Bracket. Risultato finale 2-1 per il Milan con la rete decisiva di testa di CR7. Nell’ultimo match del Loser Bracket, Danipitbull si conferma la bestia nera dell’Hellas e di D3ave: dopo il 3-0 dell’andata del Winner Bracket il parziale delle successive partite è stato 9-1 per il Benevento. Il 4-0 del Loser Bracket permette a Danilo Pinto di sfidare il Milan nella Final Eight.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome