Marvel's Spider-Man Remastered per PC: un classico rinato
banner RoundOne 700×150

Quattro anni fa si è imposto come uno dei migliori titoli per l’universo Playstation, ora è rinato per PC (e non vedo l’ora che arrivino le prime mod): Marvel’s Spider-Man non è mai stato così bello.

É difficile non conoscere uno dei videogiochi simbolo della coda lunga della Playstation 4. La console ha fatto bene il suo lavoro nel 2018 ma la New York della Terra-1048 (il gioco non è ambientato nell’universo canonico Marvel – Terra 616 – bensì in uno parallelo) meritava più potenza di calcolo.

Ora potrete volteggiare di palazzo in palazzo in 4k a 60 frame al secondo e con il Ray Tracing attivo in una delle ambientazioni cittadine contemporanee meglio realizzate degli ultimi anni. Se vi siete persi questo capolavoro di Insomniac Games quando è uscito perché non fate parte dell’ecosistema Sony, ora non avete scuse.

Screenshot catturato su PC in 1080p medium settings

Il gioco è come ce lo ricordiamo, un’avventura di Spider Man mai vista con cattivi che diventano buoni e buoni che diventano cattivi, il tutto con dinamiche e interazioni assolutamente nuove per l’universo dell’Uomo Ragno. Inizierete la vostra avventura da studenti del dottor Octavius, mentre Norman Osbourne è sindaco di New York e Miles Morales esiste nella vostra stessa dimensione. Niente male per l’amichevole Spider Man di quartiere.

Il gioco inizia con una missione adrenalinica e accessibile che fa anche da tutorial: assalterete la torre di Wilson Fisk (il noto cattivone malavitoso di NY) in cui vi verrà spiegato come lanciare le ragnatele, parare/schivare gli attacchi e imbozzolare di ragnatele i vostri avversari.

Marvel's Spider-Man Remastered per PC: un classico rinato

Da lì, al fianco della missione principale inizierà la “solita” routine dei videogiochi open world: scalare (in questo caso decifrare con dei minigiochi) le torri per sbloccare la mappa, completare le attività secondarie per accumulare esperienza e token e infine spendere quei token per potenziare Spider Man con nuovi gadget e abilità. Al contrario di molti open world odierni, però, la New York di Marvel’s Spider Man è piena di criminali che non vedono l’ora di essere catturati e non sembra mai vuota o dormiente.

I gadget a disposizione sono tanti e sempre più divertenti man mano che il gioco procede, così come le nuove tute e le nuove abilità. Ci sono pochissimi momenti morti e il combattimento non è quasi mai un ostacolo. Affronterete nemici con armi da fuoco, ma i vostri sensi di ragno faranno comparire una linea bianca nella loro direzione qualche secondo prima che aprano il fuoco dandovi il tempo di schivare.

Screenshot catturato su PC in 1080p medium graphic presets

La trasposizione sulla tastiera dei comandi pensati per console non è particolarmente scomoda. L’unico consiglio che mi sento di darvi è di associare il comando per lanciare le ragnatele a un tasto diverso dal default (Shift sinistro) perché dopo i primi 5 minuti di gioco vi verrà male al mignolo sinistro visto quanto spesso vi ritroverete a usarlo.

La storia è lunga, la mappa è grande e le cose da fare sono tantissime ma non mi sono sentito in dovere di buttarmi a capofitto nelle missioni secondarie (i crimini da sventare in giro per NY), tranne nel caso dei mini-giochi per progredire con le invenzioni nel laboratorio. Se non avete mai provato questo capolavoro (e vi piacciono gli open world, mi raccomando) allora Marvel Spider Man Remasterd per PC è un must per voi. É proprio da giocare al day one? Decisamente no, sicuramente i saldi di autunno di Steam non vi deluderanno.

Marvel's Spider-Man Remastered per PC: un classico rinato
Le specifiche tecniche di Marvel’s Spider Man Remasterd per PC

Le nuove caratteristiche della versione PC

Grafica ottimizzata per PC: oltre al frame rate sbloccato, potrete spremere qualche frame in più dal vostro PC grazie al supporto di Nvidia Dlss e il miglioramento della qualità dell’immagine Nvidia Dlaa.
Riflessi ray-tracing e ombre migliorate: per chi ha una scheda grafica compatibile (non il sottoscritto, che è arenato su una AMD 590 XT) ci sono molte opzioni per il livello di Ray tracing desiderato per ammirare New York-1048 come meglio preferite.
Supporto per monitor ultra-wide: potrete godervi i panorami cinematografici della New York Marvel grazie al supporto a molteplici configurazioni dello schermo, comprese le risoluzioni 16:9, 16:10, 21:9, 32:9 e 48:9 per il triplo monitor.
Controlli e personalizzazione: anche su PC (se per qualche motivo lo avete acquistato) potrete giocare al gioco con i trigger adattivi e il feedback aptico del controller DualSense per PS5, ma solo con una connessione USB cablata.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome