Ritorna il campionato italiano di League of Legends: otto squadre alla ricerca del titolo nel Summer Split.

Il giorno in cui tutto (ri)comincia è tornato: il 7 giugno riparte il Pg Nationals, il campionato italiano di League of Legends che vede affrontarsi le otto migliori squadre italiane pronte a dare spettacolo per vincere il trofeo, il decimo della competizione creata e organizzata da Pg Esports. Finora sette squadre hanno vinto nelle precedenti nove edizioni, raccontando l’assenza di un dominio vero e proprio: Team Forge, Outplayed, Campus Party Sparks per due volte, YDN Esports, Samsung Morning Stars, Macko, anche loro due volte, e Atleta, campione in carica, sono le organizzazioni che sono riuscite a imporsi al Pg Nationals. 

Il formato

Nessuna novità sul formato del torneo che continua a essere suddiviso in due fasi. La prima, la regular season, vedrà sfidarsi le otto squadre in un girone unico all’italiana con partite secche Bo1 di andata e ritorno. Le migliori quattro avanzano alla fase playoff con la prima che sfida la seconda e la terza che affronta la quarta. Le finaliste della competizione conquisteranno anche la qualificazione all’European Masters, il torneo continentale più prestigioso dopo l’Lec. Oltre ai già citati Macko, Atleta Esports, Outplayed e Samsung Morning Stars tornano in gara anche gli Axolotl, alla quarta presenza al Pg Nats, i Cyberground Gaming, veterani della competizione, gli Esport Empire, alla seconda partecipazione e tra le più attive sul mercato con gli Outplayed, e infine i GG Esports, ancora una volta pronti a essere la sorpresa del campionato. 

Le novità nella broadcast crew

Le emozionanti sfide del torneo saranno commentate da una broadcast crew di tutto rispetto, di cui faranno ancora parte Roberto ‘KenRhen’ Prampolini, Emiliano ‘Moonboy’ Marini, Gabriele ‘Wolcat’ Catterin, Filippo ‘Etrurian’ Burresi, Giulia ‘Juniper’ Migliore e i due nuovi innesti Andrea ‘Juannetti’ Giovannetti e Silverio ‘Deidara’ Masi, già protagonista all’analyst desk della scorsa finale. I match saranno in onda ogni martedì e mercoledì dalle 18:45 sul canale Twitch dedicato, PG_Esports_LoL. Inoltre, per chi non volesse perdersi neanche un appuntamento legato al MOBA di casa Riot Games, PG Esports ha aperto da poche settimane dei nuovi canali social su Instagram e Twitter completamente dedicati a League of Legends, confermandosi ancora una volta come un vero e proprio punto di riferimento per la community.  L’edizione 2022, infine, può contare su main sponsor del calibro di Fonzies (in collaborazione con Dentsu Gaming), Intel e Kit Kat (in sinergia con Sportfive), che confermano ancora una volta il proprio impegno a sostegno della scena nazionale.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome